Quantcast

Borsino Knights, chi sale e chi scende

Il borsino del Legnano Basket dopo la vittoria su Cassino

LEGNANO – Questa settimana “i soliti noti” e una vittoria che speriamo faccia davvero da apripista a gare molto più importanti che attendono i Knights nella lotta playout.

CHI SALE 

LA VITTORIA – Di buono nella gara di domenica scorsa al PalaBorsani contro Cassino c’è solo una vittoria che speriamo dia veramente fiducia ad un gruppo che le vittorie quest’anno le ha viste veramente con il contagocce…

Un iniezione di fiducia che ha interrotto un trend negativo che durava già da parecchie giornate, ossia da quella vittoria sul campo di Rieti allora seconda forza del campionato che aveva un po illuso l’ambiente in una salvezza diretta senza l’ausilio dei playout.

CHI SCENDE ⇓

 

 

I SOLITI NOTI – Potremmo definirli “i soliti noti“: Raffa, Thomas e Bortolani sono loro l’asse trainante in termini di fatturato offensivo, peccato che, onestamente, dietro di ci sia solo il vuoto…

Con alcuni elementi che hanno pagato il salto di categoria dovuto alla giovane età ma anche a caratteristiche tecnico-fisiche che male si sono assemblate in una squadra che aveva bisogno di ben altro. E’ ormai assodato che ci vorrà un grosso contributo di tutto il roster e non solo in termini di punti, assist e rimbalzi, ma sopratutto dal punto di vista di un atteggiamento che non dovrà limitarsi al solito compitino, ma che dovrà buttare il cuore oltre l’ostacolo giocando con personalità e con una rabbia interiore che potrebbe essere un valore aggiunto importante.

Anche il trio già citato sopra dovrà avere un atteggiamento dal punto di vista del gioco più costruttivo e coinvolgere di più i compagni in una salvezza che può diventare davvero possibile se veramente il progetto viene condiviso e spalmato su tutto il roster.