Quantcast

Cantù batte Brescia e accende la lotta per i playoff foto

Una grande Cantù batte la Germani Basket Brescia al termine di una gara spettacolare e combattutissima

CANTU’ (CO) – Una grande Cantù batte al PalaDesio la Germani Basket Brescia al termine di una gara spettacolare e combattutissima.

L’inizio della gara è con le polveri bagnate per entrambe le formazioni, Beverly e’ il più attivo con due posizioni profonde che valgono il 4 a 0 Brescia. Il solito Gaines dall’arco e con un gioco da tre punti per il meno uno, con Cantù che fa una grossa fatica a trovare sotto le plance i lunghi. Stone da tre in pick and pop per il sorpasso dei padroni di casa del 10 a 9, ma la zona fronte pari con accenni di match up paga subito dividendi importanti con Abass e La Quintana che in transizione fanno scappare Brescia sul 20 a 16 di fine primo quarto.

Ad inizio secondo quarto Cantù parte subito forte con Gaines e Blakes che con tre rubate consecutive portano i brianzoli al sorpasso del 21 a 20, ma e’ una sfida a suon di triple con Stone ed ancora La quintana con botta e risposta contro le difese troppo collassate nel pitturato di entrambe le formazioni. Abass risponde a Jefferson per il 30 pari, Gaines in campo aperto e’ letale e insieme a Latorre porta Cantù sul 37 a 34 con i padroni di casa che quando riescono a correre sono tutta un’altra squadra. Neanche gli accenni di zone mascherate che poi diventano delle difese a uomo riescono a nascondere tutti i problemi a rimbalzo di una Brescia che sotto paga dazio in maniera eccessiva lasciando spesso secondi possessi che permettono a Cantù di chiudere avanti il secondo quarto con il punteggio di 42 a 37.

Dopo la pausa subito Hamilton che riporta sotto i suoi e un Abass stellare in difesa per il 45 pari, ma prima Carr e poi Gaines puniscono una Brescia troppo rintanata nel pitturato con Vitali e company che troppo spesso passando sotto i blocchi concedono tiri aperti che fanno volare via Cantù sul 54 a 45, Ancora Hamilton che tiene in scia i suoi ma un Blakes inarrestabile in transizione riporta Cantù sul 61 a 55. Ma sono sempre i rimbalzi in attacco il problema di Brescia che anche a fine terzo quarto subisce il tap in di Davis che suggella la fine del terzo periodo con Cantù avanti 63 a 57.

In apertura della quarta frazione di gioco subito Gaines da tre e Stone per il massimo vantaggio brianzolo del 68 a 57. Nonostante l’infortunio di Hamilton e’ Beverly a tenere botta con 6 punti consecutivi che riportano sotto la leonessa sul 65 a 70. Vitali con 5 punti consecutivi dà speranze a Brescia a due minuti dalla fine sul 72 a 74, ma un Gaines indemoniato con una delle sue “zingarate” porta i brianzoli a chiudono i conti col risultato di 82 a 76 finale che accende una lotta per l’ottavo posto utile per i playoff veramente appassionante.

ACQUA S.BERNARDO CANTÙ-GERMANI BASKET BRESCIA 82-76
(16-20, 26-17; 21-20, 19-19)

CANTÙ: Gaines 24, Carr 13, Blakes 10, Baparapè n.e., Parrillo, Davis 4, Tassone n.e., La Torre 4, Olgiati n.e., Pappalardo n.e., Stone 14, Jefferson 13.
Allenatore: Brienza
BRESCIA: Hamilton 16, Abass 14, Veronesi n.e., Vitali 11, Laquintana 6, Caroli, Dalcò n.e., Beverly 14, Zerini 6, Moss 4, Sacchetti 5.
Allenatore: Diana
Arbitri: Rossi, Weidman e Boninsegna
Spettatori: 2578