Quantcast

Knights contro Cassino, penultimo posto da evitare

Decisivo match in chiave playout

LEGNANO – Oggi, domenica 7 aprile, alle 18.00 i Knights incontreranno al PalaBorsani i loro avversari diretti nelle corsa per evitare il penutimo posto in classifica.

Ottenuta la poco piacevole certezza della partecipazione ai playout, l’obiettivo ora per la squadra del Presidente Tajana è quella di battere gli ospiti del Cassino possibilmente con un largo margine, in modo da poter ottenere la garanzia di averli dietro alle spalle in classifica al termine della regular season. Il terzultimo posto, infatti, darebbe ai Knights il vantaggio di giocare in casa il primo turno dei playout, vantaggio forse minimo ma non certo da sottovalutare, vista la stagione da dimenticare dei legnanesi.

Con tre gare ancora da giocare, una eventuale vittoria di Cassino, che in classifica è ora a quota 4 punti, 6 in meno del Legnano, darebbe agli ospiti ancora una speranza di poter raggiungere o superare i biancorossi.

 

Rispetto alla gara d’andata Cassino ha cambiato la coppia americana, passando da Pepper (approdato a Casale) e Jackson (passato a Rieti) a Mike Hall e Michael Adetokunbo Ojo, mentre rimane confermato il resto del roster, che ha visto l’inserimento di due Under come Angelo Guaccio e Sava Razic.

All’andata vinsero i Knights per 70-83 con una ottima gara corale, in cui spiccarono i 31 punti di Raffa e 16 rimbalzi di Bozzetto. Per Cassino Raucci e Pepper ne misero 23 a testa.

La cronaca della gara di andata QUI >>

Per quanto riguarda la situazione dei Knights, ancora incerta la presenza di Laganà per un’infiammazione al ginocchio, mentre nonostante qualche acciacco tutti gli altri componenti del roster saranno a disposizione.

La gara sarà diretta dal primo Alessandro Costa di Livorno, dal secondo arbitro Leonardo Solfanelli di Livorno e da Giulio Giovannetti di Rivoli (TO).

[matches league_id=11 mode=]

[standings league_id=11 template=extend logo=false]