Quantcast

Milano contro Modena #aQualunqueCosto

I ragazzi di Giani sono chiamati alla riscossa

LEGNANO – Diciamolo chiaramente, quest’anno al seguito della Powervolley Milano ci siamo divertiti un mondo: squadra spiccatamente social, non ha mai perso l’occasione per gestire, sotto il punto di vista della comunicazione, qualunque notizia in maniera esemplare.

Per il Gara2 contro Modena, i meneghini hanno messo a punto il menù della partita, coordinandosi con la finale di MasterChef: 100gr di determinazione, 180gr di passione, 130gr di grinta, 150gr di riscatto, impastare con qualità e infornare a 25° dai 3 ai 5 set. Premio simpatia in vista della gara della riscossa, dopo la sconfitta per 3-0 in Gara1.

Sul campo il divertimento è stato anche doppio, triplo, quadruplo, con le nove vittorie consecutive, la partita dei record al Forum (12400 persone, contro Modena, battuta 3-0), la tenacia contro qualsiasi avversario. Ricordiamo che in casa quest’anno la Revivre ha concesso punti solo a Trento e a Perugia, uscendo sconfitta ma a testa altissima contro l’Itas Trentino, e battendo al tie-break gli umbri. Civitanova e Modena ko 3-0.

«Dobbiamo portare in campo la nostra miglior qualità: ognuno con il suo valore, sapendo che dall’altra parte c’è una squadra che in gara 1 ha fatto una grande prova». Parola di capitan Piano, uno che di simpatia se ne intende, ma anche di forza e carattere, parole che sicuramente sabato sera (ore 18.00, PalaYamamay) non mancheranno dal vocabolario di coach Giani. Pardon, dalla ricetta.

Per non parlare poi della presentazione in stile Avengers, da Oscar…