Quantcast

PalaLido: manca poco al taglio del nastro foto

La Revivre Axopower Milano avrà finalmente una sua casa

LEGNANO – 21, 22 e 23 giugno, Volleyball Nations League: date da segnare sull’agenda, perché coincideranno con l’esordio ufficiale del nuovo PalaLido di Milano, chiamato per motivi di sponsorizzazione (e di architettura) Allianz Cloud. Il termine dei lavori però potrebbe essere quella del 30 aprile, manca dunque poco per il trasferimento ufficiale della Powervolley Milano nella sua nuova casa, dopo anni di pellegrinaggio fra Desio, Castellanza e Busto Arsizio.

È stato un percorso lungo e sofferto – ha dichiarato l’assessore allo sport del comune di Milano, Roberta Guainerima siamo contenti, finalmente i milanesi e non solo avranno la possibilità di vivere lo sport in centro a Milano. Sarà la casa fissa della pallavolo: Powervolley Milano giocherà qui il suo campionato e le domeniche in cui giocherà qui a combattere, noi saremo qui a sostenerla

Struttura polifunzionale, con una capienza di circa 5 mila posti, a seconda della conformazione delle tribune smontabili e modulari, sarà sede anche di concerti, convention ed eventi dei più svariati.

I servizi saranno il top per un impianto moderno e alla portata di tutti, come fanno sapere dalla società: “Area hospitality per un totale di 220 metri quadrati, una sala stampa con 22 postazioni, la tribuna giornalisti (28 posti), 3 punti bar, 20 bagni, 6 spogliatoi, 2 infermierie, un locale antidoping e la connessione wifi

Foto Powervolley Milano