Serie D: l’Inveruno si mangia le mani

Arconatese in crisi mentre vola il Milano City

INVERUNO– Quando mancano cinque turni alla fine del campionato di serie D, si avvicina il momento della verità per le squadre dell’alto milanese.

A mangiarsi le mani nell’ultimo turno è l’Inveruno per il 3 a 3 di Chieri con un successo venuto meno a pochi istanti dal termine e in inferiorità numerica. La formazione di Mister Andreoletti, quarta in classifica, avrà un impegno relativamente facile domenica prossima al Garavaglia contro lo Stresa che ha battuto un’Arconatese in emergenza.

Proprio la formazione di Mister Livieri avrà bisogno di tornare alla vittoria assolutamente nell’anticipo di sabato tra le mura di casa contro il Sestri Levante.

Il colpaccio del Milano City di Ezio Rossi contro il Ligorna, terza squadra di Genova, ha fruttato punti importantissimi per la salvezza e l’essenza stessa del progetto sportivo. Domenica però l’impegno al Ceppi-Rigamonti contro il Lecco matematicamente in C non sarà la partita più facile, con i padroni di casa che vorranno fare festa davanti al proprio pubblico dopo una cavalcata solitaria in testa al girone A.