Spogliatoi distrutti: lettera di diffida alla Rescaldinese foto

Il comune di Cerro pronto alla diffida nei confronti della società

CERRO MAGGIORE –  “Intollerabile quanto accaduto allo stadio di Cerro. Procederemo con una lettera di diffida e se sarà necessario anche a querela“. L’assessore cerrese Fabrizio Sberna oggi incontrerà il sindaco di Cerro Maggiore per spiegare quanto accaduto giovedì sera nella gara fra Virtus Cantalupo e Rescaldinese.

Gli ospiti dopo lo show in campo si sono resi protagonisti anche di diversi vandalismi negli spogliatoi: “Hanno allagato i locali, rotto le porte, distrutto le bacheche. Non è un comportamento rispettoso verso la nostra città e ne pagheranno le conseguenze“.

Intanto si attendono le squalifiche del giudice sportivo.