Quantcast

Union Villa, una vittoria per Matteo risultati foto

L’Union Villa vince la sfida salvezza con il retrocesso Ferrera Erbognone

CASSANO MAGNAGO (VA) – L’Union Villa vince la sfida salvezza con il retrocesso Ferrera e dedica i 3 punti a Matteo Guarda, omaggiato prima della partita con un mazzo di fiori rossi e blu deposti davanti ala biglietteria dal presidente Luigi Ielmini e da capitan Davide Pacifico.

Union Villa al tiro con l’ex Anelli all’8’: respinge Lodigiani. Punizione di Augliera a giro al 9’: a lato di poco. Esce Rota a rinviare al 14’, ma Skenderaj calcia alto la seconda palla. Punizione dal limite di Buzzi al 19’: out di poco. Doppio corner Cassano al 29’, sul primo è bravo Lodigiani, sul secondo contropiede di Salomoni che approfitta di un errore di Paroni, rimedia Pisoni facendo la diagonale. Passa l’Union Villa al 35’: punizione di Augliera che si stampa sulla traversa, seconda palla di testa di Romano che non perdona.

Nel secondo tempo, pronti via e il Cassano si propone subito con Buzzi, ma prende un contropiede di Skenderaj al 2’: chiude capitan Pacifico. Punizione di Mannozzi al 3’: alta sopra la traversa. Ci prova Anelli al 4: para a terra Lodigiani. All’8’ apertura Augliera per Pisoni che si accentra ma calcia alto. Arbitro inaspettatamente ammonisce Pacifico al 10’ per un intervento nettamente sulla palla. Si supera Rota su Skenderaj al 20’ respingendo un insidioso rasoterra. Ci prova dal limite Skenderaj al 22’: a lato di poco. Pericoloso batti e ribatti in area cassanese al 30’: sbroglia Romano. Tre minuti di recupero in una gara decisamente povera di emozioni.

Questa vittoria, anche se sofferta e risicata, è tutta per il nostro Matteo“, commenta in sala stampa Gianluca Antonelli, mister dell’Union Villa Cassano.

Per Marco Falsettini, mister ospite “abbiamo giocato una bella partita, ci siamo ripresi dalla scoppola di settimana scorsa, avremmo anche meritato di più, forse loro avevano più preoccupazioni di classifica e noi nulla da perdere“.

Contento per questo primo gol a Cassano, che vale 3 punti – dice ai cronisti Mattia Romano, autore della rete della vittoria – e ora prepariamo la trasferta con l’Alcione per centrare i playout e la salvezza che vogliamo fortemente“.

Anche il suo compagno di squadra Davide Pacifico commenta: “Una vittoria sudata certo, ma fondamentale. Vittoria doppia perché utile a rientrare a pieno nella lotta per i playout e per dedicarla a Matteo Guarda che abbiamo ricordato anche oggi prima della partita con un doveroso omaggio insieme al presidente Ielmini“.

UNION VILLA CASSANO-FERRERA ERBOGNONE 1-0 (1-0)
Gol: 35’ Romano

UNION VILLA CASSANO: Rota 6.5, Paroni 5.5 (dal 42’ st La Marca sv), Pisoni 6, Pacifico 6.5, Augliera 6.5, Romano 7, Rigoni 5.5 (dal 40’ st Shala sv), Scaccabarozzi 5.5, Anelli 6 (dal 28’ st Fusco sv), Buzzi 6, Marcinnò 5.5.
A disposizione: Seitaj, Lora, Guarda, Pecchia, Bellitto, Lagotana.
Allenatore: Antonelli 6
FERRERA ERBOGNONE: Lodigiani 6, Cavuoto 6, Lucente 6, Rosa 6 (dal 30’ st Adeyan 5.5), Tambussi 6.5, Battista 6, Skenderaj 7, Rabaioli 6, Rossi 5.5, Mannozzi 6.5, Salomoni 6.
A disposizione: Khudyy, Guido, Giardina, Pagani, Oseily.
Allenatore: Falsettini 6.5
Arbitro: Carlo Palumbo (Bari) 4.5 Assistenti: Tommaso Ercolani (Milano) 5 e Diego Bruno (Seregno) 4.5
Ammoniti: Augliera, Romano, Pacifico (Union Villa Cassano)
Espulsi: nessuno.
NOTE: terreno in buone condizioni, pioggia a tratti e vento. Recuperi: 0+3.
Età media: Union Villa Cassano 21.2, Ferrera Erbognone 22.17.
Corner: Union Villa Cassano 2, Ferrera Erbognone 8.
Fuorigioco: Union Villa Cassano 4, Ferrera Erbognone 1.
Spettatori: 50 circa

[matches league_id=5 mode=]

[standings league_id=5 template=extend logo=false]