Quantcast

Alle Europee vota Mafalda Poli foto

Commercialista legnanese, vicino alle esigenze delle imprese, si candida con Fratelli d'Italia alle prossime elezioni europee

LEGNANO –  Alle prossime europee si candida Mafalda Poli, commercialista legnanese con venti anni di attività, libera professionista dal 2005 e dal 2003 docente di corsi di contabilità.

Le è cara una citazione di Luigi Einaudi, uno dei padri fondatori della Repubblica Italiana: “Migliaia. milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli.
E’ la vocazione naturale che li spinge: non soltanto la sete di guadagno. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno. Se così non fosse, non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie ed investono tutti i loro capitali per ritirare spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi. “

Così Mafalda Poli: “In queste poche righe è riassunto il popolo imprenditoriale italiano, quel 78% di piccole medie imprese che fanno del nostro Paese emblema di qualità; ma la cosa più sorprendente di queste parole è che nonostante siano passati più di 60 anni e sia rimasto ben poco dell’Italia di allora, MAI come oggi tale citazione è più moderna ed azzeccata. Io sono una professionista nata da una famiglia di piccoli imprenditori, mio padre faceva l’elettricista e mia madre la cuoca, (classe 1927 lui; classe 1928 lei) non provengo da una dinastia di dottori commercialisti, quindi la mia attività si è sempre basata su una clientela non ereditata da grandi strutture già consolidate ma dai piccoli imprenditori, qualcuno nel tempo è anche notevolmente cresciuto, che hanno faticosamente percorso la strada dell’imprenditoria con tutti i problemi burocratici, di mercato senza dimenticare la grande crisi mondiale che li ha profondamente provati, mentre lo Stato li ha sistematicamente lasciati da soli e senza difese. Ci sono stati momenti davvero difficili; al mio tavolo dove prima si discuteva di come risparmiare fiscalmente e come rateizzare le tasse, si sono sedute tantissime persone che avevano perso tutto, che non sapevano come sopravvivere e che nonostante tutto cercavano un’idea imprenditoriale nuova a cui aggrapparsi… INCREDIBILE!!!

Questa è la forza della nostra imprenditoria italiana, votata all’eccellenza ad ogni costo, caratteristica UNICA al mondo nonostante i nostri cugini francesi ed i vari parenti europei, tedeschi in primis, cerchino INVANO di uniformarci a loro…
Grazie all’On. Maullo che lotta per noi in Europa, abbiamo oggi, finalmente, uno strumento che consente agli imprenditori di approcciarsi a quei “fondi”, costituiti anche con i nostri denari che stranamente ed insistentemente tornano in
Europa… disponibilità destinate all’Italia, agli imprenditori italiani a quella marea di soggetti che nonostante tutto puntano comunque e sempre al miglior prodotto o miglior servizio, quello che fa la differenza.

Uno strumento agevole, che serve per “FARE IMPRESA, CREARE LAVORO, COSTRUIRE FUTURO e noi, professionisti del territorio appoggiamo in tutto questo progetto, dalla ricerca, alla compilazione alla presentazione per permettere a questo BEL PAESE di continuare ad essere I’ECCELLENZA MONDIALE che tutti ci invidiano.

mafalda poli

OGGI IL SUO APPELLO AGLI ELETTORI:

Gentilissimi,
Chiedo scusa per il disturbo, Vi volevo solo ricordare che il prossimo 
26 maggio
ci sarà un appuntamento importante per il nostro territorio: 
le elezioni Europee (scheda grigia).
Mi permetto di chiedervi di non mancare a questo appuntamento. Molti giovani italiani (uomini e donne) hanno combattuto per garantire a noi tutti il Diritto al Voto, molti non hanno avuto nemmeno la possibilità di festeggiare una tale conquista; per cui Vi chiedo gentilmente di far valere la Voce che è costata al popolo italiano così tanto e questo lo chiedo a prescindere dalla scelta che il Vostro pensiero andrà ad indicare.
Mi permetto di allegare il mio curriculum vitae ed il mio volantino nel caso in cui vogliate valutare di dar fiducia ad un Dottore Commercialista che nei suoi vent’anni di attività ha seguito con passione gli imprenditori, le aziende e tutti i cittadini che hanno avuto bisogno di tale professionalità.
Nel caso in cui vorrete darmi una possibilità Vi ricordo di scrivere il mio cognome: POLI dopo aver crociato il simbolo di Fratelli d’Italia.
Un grazie di cuore…
Mafalda Poli

mafalda poli