Quantcast

Coccodrilline fuori a testa alta dalla fase regionale

Tanto orgoglio per la Futura Volley Giovani che ha coltivato un affiatato gruppo U13

BUSTO ARSIZIO – Si ferma ad un soffio dalle Final Four il cammino della Futura Volley Giovani U13 nella fase regionale, con tanto orgoglio comunque per quanto dimostrato nel corso di questa stagione da parte delle ragazze allenate dai coach Acquadro e Mazza.

All’Istituto Natta di Milano, in casa della Bracco Pro Patria Milano, le piccole Cocche si sono arrese alle padrone di casa per 2-0, concedendo troppo nel primo set ma prolungando ai vantaggi il secondo, poi purtroppo perso (26-16, 30-28).

La seconda sfida contro Progetto Olonia/Orago/Uyba ha visto la reazione che ci si aspettava dalle Coccodrilline che si sono subito imposte nel primo set, cadendo però nel secondo e precludendosi così l’accesso alle finali. Con il passaggio del turno ormai compromesso, la Futura si è arresa al tee-break (23-25, 25-23, 15-8).

Nella sfida fra Bracco Pro Patria Milano e Progetto Olonia/Orago/Uyba hanno prevalso ancora le padrone di casa per 2-1, classificandosi così rispettivamente al primo posto nel girone, con 5 punti e al secondo con 3, Futura ferma a 1 punto.

Tributiamo un lungo applauso ai coach Silvia Acquadro ed Alessandro Mazza che, coadiuvati dal dirigente Mauro Croci – si legge in una nota ufficiale sul sito della Futura Volley Giovani -, a settembre hanno preso in mano tredici ragazze che provenivano da diverse realtà e, non senza difficoltà, sono riusciti ad amalgamarle e a plasmarle costruendo giorno per giorno quella che oggi è diventata una squadra affiatata e vincente. Un lungo ed affettuoso abbraccio va, infine, alle nostre “piccole GRANDI COCCODRILLINE” che ci hanno riempito di orgoglio con i loro successi, ma soprattutto ci hanno entusiasmato per la passione e la grinta che hanno sempre dimostrato sia sul campo d’allenamento che sul campo da gioco. Bravissime!