Una grande Alfa Romeo Racing nelle libere di Monaco

Riscatto pronto per il Biscione che mette Giovinazzi e Raikkonen davanti a Leclerc

LEGNANO – Prove libere più che positive per i due piloti Alfa Romeo Racing che hanno dato spettacolo nel principato nella prima giornata di test, tutta nel ricordo di Niki Lauda.

In FP1 Kimi Raikkonen ha strappato il nono tempo, con un buon 1:13.363, mentre Antonio Giovinazzi si è classificato in dodicesima posizione (1:13.437), dopo essere stato comunque costantemente nelle prime sei posizioni per tutta la prima durata della prova.

Al primo posto invece Hamilton (1:12.106), seguito da Verstappen e Bottas. Più indietro le due Ferrari, soltanto quarta e quinta con Leclerc davanti a Vettel.

Meglio ancora nella seconda sessione libere, quella pomeridiana: Giovinazzi ha girato in 1:12.239, tempo che gli è valso l’ottavo posto, davanti al compagno di squadra Raikkonen, nono in 1:12.342, entrambi davanti alla Ferrari Ufficiale di Leclerc, che tra l’altro gioca in casa, essendo lui monegasco.

Settimo posto per la Ferrarina d’America Haas con Magnussen, mentre Grosjean è finito all’undicesimo posto, altro motivo di grande vanto per l’Alfa Romeo che, per la prima volta in stagione, ha dato un segnale di grande stabilità e competitività, ironia della sorte, su uno dei tracciati più difficili del campionato.

Davanti a tutti ancora Hamilton, seguito da Bottas e Vettel.

Grande carattere dunque per la scuderia del Biscione che si deve riscattare dopo la prestazione opaca di Barcellona.

Foto @AlfaRomeoRacing