Quantcast

L’assurda storia del Varese calcio e dei playout

Ancora nulla trapela mentre si avvicina la data fatidica del prossimo 23 maggio

VARESE – Si attende che la giustizia sportiva faccia il suo corso. Ma ci chiediamo quale giustizia visto che oltre al Varese, ci sono almeno tre squadre che non sanno nulla del prossimo futuro.

Il destino del Varese si compie il 23 maggio prossimo quando la Procura Federale procederà per le vertenze non salate, decidendo la successiva penalizzazione dei biancorossi.

Fino ad allora i playout sono sospesi come come sospese sono Castanese, Union Villa e Cassano.

Altra situazione paradossale quella del Vigevano, società retrocessa, che da settimane non si allena più ed i cui giocatori hanno rotto le righe. I biancocelesti potrebbero essere però richiamati per disputare gli spareggi salvezza, trovandosi senza nessuno.

Il Varese potrebbe chiedere il patteggiamento in sede di udienza ed avere uno “sconto” sulla penalizzazione. Un -20 in campionato farebbe retrocedere il Varese direttamente in Promozione e salverebbe la Castanese. Una pena diversa potrebbe mandare il Varese agli spareggi.