Quantcast

Legnano porta in parità la serie foto

E' servito l'over time per stabilire il vincitore di gara 2

PIACENZA – Gara 2 di finale playout tra Piacenza e Legnano dopo il primo punto emiliano di domenica.

L’inizio è simile a quello del primo confronto con Legnano che cerca la fuga in avvio toccando il +6 prima che Piacenza che rientra subito anche se Legnano fa lo sprint che chiude il primo quarto sul 16-21.

Il secondo quarto inizia come un parziale di 19-1 per i padroni di casa che accendono il tifo biancorosso. I Knights sono bravi a resistere e poco a poco rientrano fino a chiudere addirittura il quarto avanti di 1.

Dopo l’intervallo vige il completo equilibrio, se Legnano prova la fuga Piacenza risponde e viceversa. Sul finale di partita si accendono gli animi; salgono i contatti duri con Legnano che subisce un po’ la fisicità dei padroni di casa.

Il finale è un’emozione continua: Legnano trova il vantaggio di 3 punti a soli 17” dalla fine, Piacenza rimette dopo il timeout e Green si guadagna 3 liberi su un clamoroso regalo degli arbitri che vedono un fallo sul tiro da metà campo. Il 3/3 vale il supplementare.

Nel supplementare Piacenza scappa via sul +4 e sembra essere in controllo ma una tripla di Serpilli sui 24” che ristora letteralmente Legnano. Raffa porta Legnano sul +3 e sul tiro sbagliato di Green lo stesso Raffa che chiude la partita con un libero che porta Legnano sul 1-1 e con il fattore campo a favore, adesso.

Grande partita di tutti i Knights, con particolarmente in evidenza Bozzetto e Bortolani.

Appuntamento per gara 3 al PalaBorsani venerdì 17 alle 20.30. 

 

Bakery Piacenza – Axpo Legnano 84-88 (16-21, 19-15, 27-22, 17-21, 5-9)

Bakery Piacenza: Keith Appling 27 (8/17, 3/7), Marques Green 19 (2/3, 4/12), Kurt Cassar 14 (7/10, 0/0), Andrea Pastore 12 (0/4, 4/10), Riccardo Castelli 8 (1/8, 1/3), Riccardo Perego 2 (1/5, 0/0), Filippo Guerra 2 (1/1, 0/0), Luca Bracchi 0 (0/0, 0/0), Andrea Orlandi 0 (0/0, 0/0), Zakaria El agbani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 9 – Rimbalzi: 40 7 + 33 (Kurt Cassar 14) – Assist: 16 (Marques Green 8)

Axpo Legnano: Giordano Bortolani 19 (4/6, 2/4), Anthony Raffa 16 (4/8, 2/8), Davide Bozzetto 15 (3/6, 1/1), Charles Thomas 14 (3/13, 2/7), Michele Ferri 8 (0/2, 2/3), Michele Serpilli 8 (1/1, 2/5), Sebastiano Bianchi 7 (2/2, 1/4), Marco Lagana 1 (0/1, 0/0), Gabriele Berra 0 (0/0, 0/0), Francesco Biraghi 0 (0/0, 0/0), Marco Corti 0 (0/0, 0/0), Andrea Coraini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 43 8 + 35 (Davide Bozzetto 14) – Assist: 16 (Michele Ferri 5)