Quantcast

Lilla, partita vinta a tavolino

Come previsto, penalizzati i sudtirolesi

LEGNANO – Il giudice sportivo ha decretato la vittoria per 3-0 ai Lilla dopo che l’Obermais aveva deciso di non schierare la squadra in campo.

Questo il testo della sentenza del Giudice Sportivo:

Per aver rinunciato alla disputa della gara dopo che l’inizio della medesima veniva rinviato di 45 minuti, a seguito dei disordini avvenuti all’esterno dell’impianto di gioco con aggressione al pullman dei propri sostenitori. Alle 16.10 le Forze dell’Ordine informavano l’Arbitro di aver ristabilito le necessarie condizioni di sicurezza e tuttavia i Dirigenti manifestavano oralmente e per iscritto la propria volontà di non disputare la gara. Per questo motivo delibera di comminare alla Società Maia Alta Obermais, ai sensi dell’art. 53 N.O.I.F. la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3“.

Nessuna sanzione è stata prevista per la squadra lilla, ritenuta evidentemente del tutto estranea alla vicenda.

Legnano dunque in finale per la D con il Breno. Come da comunicato della LND domenica 2 giugno a Inveruno alle 15.30 l’andata, il ritorno nel bresciano a Breno presso il Comunale “Tassara” il 9 giugno sempre alle 15.30.

Nella foto VareseSport i giocatori lilla mentre attendono invano l’ingresso in campo degli avversari.