Quantcast

Il Milan 2009 di Borneo si piega solo in finale

Finale sfortunata al torneo Champions di Bardolino per i rossoneri che si piegano alla Dea

BARDOLINO –  Una tre giorni intensa in quel di Bardolino per un torneo internazionale con squadre europee di altissimo livello. I pulcini 2009 del legnanese  Tino Borneo sforano il podio dopo aver vinto contro Roma, Liverpool, Helsinky, pareggiato con il Borussia Dortmund passando come primi nel girone.

Nella fase successiva successi contro Atletico Madrid e Chelsea.

In finale contro l’Atalanta la sconfitta per 1-0 dopo aver dominato l’incontro. Una beffa, che è costata il secondo posto al prestigioso torneo Champions al quale hanno partecipato, fra le altre, anche il Paris Saint Germain, il Manchester United, il Bayern Monaco, la Juventus, l’Inter, l’hellas e il Lugano.

Questo il cammino dei bergamaschi di mister Manuel Penati che hanno chiuso imbattuti il torneo. Hanno superato il girone iniziale battendo 1-0 il Psg, 3-2 il Debrecen, 4-0 il Lugano, e pareggiando 0-0 col Bayern Monaco e 2-2 con il Chelsea. Quindi hanno superato anche il girone successivo battendo 4-1 il Liverpool e pareggiando 0-0 con l’Inter. Infine nel girone finale per l’assegnazione del trofeo hanno battuto 1-0 il Milan e pareggiato 0-0 col Bayern Monaco, chiudendo al primo posto.