Milano City FC, quale futuro?

Salvezza all'ultimo per i granata di Ezio Rossi

BUSTO GAROLFO – Dalla lotta alla per a serie C fino ad una salvezza conquistata all’ultimo. Non è stata una grande stagione per i granata che avevano come obiettivo quello della promozione diretta, poi diventata una rincorsa verso la salvezza ed il mantenimento della categoria.

“Il campionato è andato bene anche se all’ultimo respiro – spiega Stefano Amirante, direttore generale dei granata -. Le intenzioni estive e anche della scorsa stagione erano altre. Ci vuole realismo. A metà novembre eravamo in una posizione difficile. Poi abbiamo messo mano a certi equilibri”.

Rosa completamente rivista, Mariano Fernandes che lascia e metà stagione. Un anno davvero particolare quello del City.

Così Ezio Rossi: “Sicuramente non è stato un cammino facile. Eravamo partiti con obiettivi diversi poi è diventato difficile tutto. Ero arrivato in una situazione non semplice. La proprietà ha avuto fiducia in me ed abbiamo deciso di rivoluzionare la squadra con 14 giocatori cambiati. Abbiamo creato un gruppo basato sulla persona. Alla fine abbiamo raggiunto l’obiettivo. Con  questo gruppo se avessimo iniziato a luglio ci divertivamo di più”.

Ma adesso cosa succederà al Milano City? La società andrà a Milano oppure resterà a Busto Garolfo?Domande che aspettano risposte nelle prossime settimane, anche se si fa sempre più evidente la strada che porta a Milano.