Quantcast

Milano invasa dalle penne nere fotogallery

Mezzo milione di alpini di sono dati appuntamento nel capoluogo lombardo per l'Adunata del Centenario

MILANOMezzo milione di alpini si sono dati appuntamento a Milano per il 92° Raduno Nazionale, l’Adunata del Centenario, per festeggiare insieme i 100 anni della fondazione dell’Associazione Nazionale Alpini, nata proprio nel capoluogo lombardo nel 1919 da un’idea del Capitano Arturo Andreoletti, uno dei giovani alpini reduci dalla Grande Guerra, con lo scopo di mantenere vivo il ricordo della “Famiglia Alpina“.

La tre giorni alpina milanese ha avuto il suo apice nella giornata di domenica quando, a partire dalle 8.30, è iniziata la grande sfilata che ha visto la partecipazione di alpini provenienti non solo da tutto lo stivale, ma letteralmente da tutto il mondo. Non a caso la sfilata, aperta dalle rappresentanze militari dei corpi attualmente in attività, ha visto dietro di loro alpini appartenti a sezioni ANA giunte a Milano da tutti i continenti. Particolarmente nutrite le rappresentanze statunitensi, sudamericane, oltre a quelle tedesche e francesi. Non ha mancato di suscitare curiosità quella britannica, guidata un alpino in kilt che suonava la tipica cornamusa scozzese.

Adunata Alpina del Centenario Milano 2019

Nella parte iniziale della sfilata erano presenti anche i gonfaloni dei principali comuni della provincia di Milano, padrona di casa, tra i quali quelli di Legnano, Castano Primo, Arese, AbbiategrassoCerro Maggiore, San Vittore Olona e San Giorgio su Legnano.

Adunata Alpina del Centenario Milano 2019
Adunata Alpina del Centenario Milano 2019

La sfilata, che partiva da Porta Venezia, ha portato gli alpini a filare lungo Corso Venezia, Piazza San Babila, Corso Mazzini, Corso Vittorio Emanuele, Piazza del Duomo (dove hanno trovato posto le tribune per le autorità), Via Orefici, Piazza Cordusio, Via Dante, per poi terminare davanti al Castello di Milano, dove erano posizionati gli stand gastronomici e la Cittadella degli Alpini, particolarmente apprezzata dai più piccoli che hanno potuto svolgere attività sportive e vedere da vicino i mezzi utilizzati dalle truppe alpine.

Presente alla manifestazione anche il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta (nella foto al momento del suo arrivo a Palazzo Reale, accolto dal Sindaco Giuseppe Sala), che ad un alpino che al di là delle transenne la inviata ad indossare il tipico cappello con piuma nera ha risposto: “Il cappello lo mettono solo gli alpini e io non lo sono“.

Adunata Alpina del Centenario Milano 2019

L’appuntamento è per la primavera del 2020, quando gli alpini si ritroveranno a Rimini, sulla Riviera Romagnola.

Nella galleria fotografica che vi proponiamo, alcuni momenti della sfilata.