Quantcast

Pro Patria a Carrara con entusiasmo

La qualificazione ai playoff è un grande traguardo nell'anno del centenario

BUSTO ARSIZIO – Una stagione top per la Pro Patria che farà il playoff a Carrara.

La Carrarese di Baldini, lo squadrone dei tanti nomi celebri scesi in C, non spaventa affatto i Tigrotti.

Se bisogna dare un voto alla Società della Presidente Patrizia Testa, il 10 e lode è più che giusto. Da neopromossi nell’anno del centenario la squadra è tornata in C, si è salvata con ampio margine di tempo e ha addirittura centrato i playoff.

La Carrarese gioca un calcio all’attacco, un 4-2-3-1, che a volte diventa un 4-2-4 e negli occhi di tutti i tifosi biancoblù è rimasta memorabile la partita sotto la neve del 27 gennaio con un 3 a 1 che fece vedere i sorci verdi ai gialloazzurri.

Il playoff sono un altro campionato, la Pro Patria però non ha nulla da perdere a questo punto ed entrare in campo con leggerezza, entusiasmo e voglia di misurarsi in una nuova esperienza come ha detto anche il suo allenatore Ivan Javorcic, sarà la ricetta migliore per prepararsi questa settimana alla sfida di domenica.

Se Mister Baldini dopo la partita persa contro la neopromossa Entella ha dichiarato che la sua squadra cercherà di affrontare il playoff nella maniera migliore e questo a prescindere dall’avversario, perchè dipende solo dalla sua squadra raggiungere o meno i risultati, dall’altra parte ci sarà la Pro Patria a porsi di traverso e a ricordare a tutti in questo campionato che niente è mai scontato.