Quantcast

Pro Patria a Carrara per l’impresa

Iniziano i playoff per la Serie C

BUSTO ARSIZIO – Oggi alle 16.30 allo stadio dei Marmi la Pro Patria proverà a scrivere la storia dei playoff battendo la Carrarese di Mister Baldini, Maccarone e Tavano.

Alla conferenza stampa della vigilia ha preso parte anche il Direttore Sportivo Turotti: “La mia presenza è straordinaria in questa conferenza così come è straordinario il risultato della Pro Patria, a volte il tempo passa e quando si cercano degli obiettivi, pare scontato averli raggiunti, invece è giusto sottolineare questo nostro traguardo raggiunto è davvero straordinario, su tutti i giornali nessuno aveva pronosticato la Pro Patria nei primi 10: lì sono arrivati tutti i pronosticati, noi siamo l’unica che non centrava nulla, forse ci doveva entrare la Juve under 23. Secondo me questo fatto va molto sottolineato, ci tengo, a dar risalto al lavoro dei ragazzi e specie dello staff tecnico. Sono due anni che facciamo meglio al ritorno che all’andata senza fare mercato di riparazione, quest’anno abbiamo inserito solo 2 ragazzi ma con la prospettiva del prossimo anno, vuol dire che per noi ci sono ragazzi che hanno potenzialità di crescita ed è altrettanto di valore assoluto chi li allena e i suoi collaboratori. Quando si aumentano i punti con gli stessi uomini, vuol dire che si è fatto un grande lavoro, quindi oltre a ringraziare il Mister Ivan Javorcic, abbiamo regalato ai tifosi e alla Presidente Testa, questo traguardo, perché penso che la Pro Patria dal 2008/2009 non aveva mai più raggiunto i Playoff in C. Questo è motivo di grande soddisfazione per ringraziare tutti. Vorrei che questo fosse un motivo di partenza“.

Ritroverò con piacere Mister Baldini che mi ha allenato al Brescia -dice Mister Javorcicda lui ho imparato molto ma domani andremo a giocarci la nostra partita come abbiamo sempre fatto, perchè questa è stata una settimana tipo di lavoro che ha sempre contraddistinto la nostra crescita, giornata dopo giornata. E’ stata un percorso di consolidamento e di miglioramento, in cui ci siamo tolti grandi soddisfazioni, ma domani inizia un altro campionato e siamo consapevoli di poter essere competitivi“.

Gli undici che potrebbero partire: Tornaghi; Battistini, Zaro, Boffelli; Mora, Fietta, Bertoni, Pedone, Galli; Le Noci Mastroianni.

Arbitrer Luca Zufferli della Sezione di Udine. I due assistenti saranno Alessio Saccenti della Sezione di Modena e Giulio Fantino della Sezione di Savona.A completare la squadra arbitrale sarà il Quarto Uomo Matteo Marcenaro della Sezione di Genova.