Quantcast

Tutto pronto per la Provaccia

Definito il quadro di cavalli e fantini in gara stasera

Più informazioni su

LEGNANO – Tutto pronto al “Giovanni Mari” per l’edizione 2019 della Provaccia. Definito, dopo il cambio a sorpresa della Flora di pochi giorni fa, il quadro dei fantini e del cavalli che scenderanno sulla pista che domenica ospiterà il Palio di Legnano.

A cercare di bissare il successo dello scorso anno sarà San Magno, che ha riconfermato il vincitore del 2018, il 22enne sardo Marco Bitti (nella foto), alla sua terza Provaccia.

La rivale San Bernardino ha deciso di affidarsi ad un veterano della corsa, Donato Calvaccio, 37 anni, astigiano, alla sua settima volta sulla sabbia del “Mari”, dove ha ottenuto un secondo posto con San Magno nel 2014.

Quattro Provacce alle spalle per il 24enne senese Federico Gugliemi, che torna a Sant’Ambrogio dopo aver corso le due ultime edizioni con i colori di San Bernardino.

Fantino ufficiale della Provaccia per la Flora solo da pochi giorni, come dicevamo in apertura, Simone Fenu, cagliaritano classe 1989, che ha preso il posto di Bastiano Sini. Per Fenu si tratta della seconda partecipazione, dopo quella del 2018 con la Contrada del Corvo.

San Martino ha riconfermato Antonio Mula, esordiente lo scorso anno, così come ha fatto San Domenico, che ripropone Andrea Sanna, anch’egli esordiente nel 2018.

Fantino all’esordio per le ultime due contrade che mancano all’appello: Sant’Erasmo ha deciso di affidarsi al 27enne astigiano Giacomo Lo Manto, mentre Legnarello affiderà i suoi colori al sardo Stefano Piras, classe 1986.

Ricordiamo che Radio Punto, in collaborazione con Sport Legnano, trasmettrà in radiocronaca diretta la Provaccia 2019. Maggiori informazioni su www.radiopunto.it

Questo l’elenco ufficiale dei fantini della Provaccia e delle loro riserve, con i nomi dei cavalli che andranno a montare:

Contrada – Fantino (Fantino di riserva) – Cavallo

San Martino – Antonio Mula (Federico Arri) – Athena Blu
Sant’Ambrogio – Federico Guglielmi (senza riserva) – Argentina
San Domenico – Andrea Sanna (Antonio Siri) – Jacopino
La Flora – Simone Fenu (senza riserva) – Nando
San Bernardino – Donato Calvaccio (Simone Mereu) – River Jordan
San Magno – Marco Bitti (Martin Ballestreros) – Adele
Legnarello – Stefano Piras (senza riserva) – Fortinite
Sant’Erasmo – Giacomo Lo Manto (senza riserva) – Pum Pum Pum Pum

Più informazioni su