Quantcast

Softball, Legnano più forte della pioggia foto

Le biancorosse restano al comando della classifica

LEGNANO – C’era una volta la primavera… Ancora una volta il maltempo condiziona pesantemente il campionato di Serie A2 di softball, con l’incontro tra Legnano e Jacks Torino che rischia di saltare a causa della pioggia caduta sul diamante del “Peppino Colombo” in questa stagione sempre più autunnale.

Grazie al lavoro come sempre instancabile dei collaboratori del team legnanese, la terra rossa, pur con 90 minuti di ritardo, viene resa agibile per gara 1. Nessun problema per le biancorosse di casa che si mantengono costantemente in vantaggio fino all’ultimo inning, aggiudicandosi l’incontro con il punteggio di 9-3.

In pedana di lancio parte Fadwa Ben Karim in un ottimo stato di forma, rilevata a partire dal 5° inning dalla rientrante Guendalina Fracassi, che dimostra di aver lasciato decisamente alle spalle l’infortunio l’aveva costretta a restare lontana dal campo.

Sempre per quanto riguarda gara 1 da segnalare la buona prestazione di due “piccole”, le diciassettenni Sabrina Monti, autrice di 4 hit su 4 (2 singoli, 1 doppio e 1 triplo) e Isabella De Matteis, per lei 3 hit su 4 (2 singoli, 1 doppio).

La Sacco Legnano, che in pedana decide di schierare Sabrina Monti, si ripete in gara 2, anche stavolta finita a notte fonda a causa della forte pioggia che inizia a cadere prima dell’inizio della parte basa del 6° inning. Gli arbitri decidono quindi prima la sospensione della gara e 20 minuti più tardi la sua sospensione, fissando il risultato finale sul 6-3 per le padrone di casa.

Le biancorosse legnanesi proseguono la loro marcia perfetta tra le mura amiche arrivando a quota 8 vittorie in altrettante gare al “Peppino Colombo” e si assicurano di restare al comando della classifica con 800 punti, frutto di 8 vittorie in 10 gare, in attesa di conoscere il risultato dell’altra capolista New Bollate, impegnata oggi, domenjca 19 maggio, sul campo del Liburnia.