Quantcast

Softball, Legnano solo al comando foto

Continua la marcia del team biancorosso

LEGNANO – Grazie al pareggio tra New Bollate e Jacks Torino (2-1 in gara 1 3-7 in gara 2), il Legnano Softball resta solo al comando della classifica del girone A della Serie A2.

La squadra legnanese infatti, battendo il Supramonte Orgosolo in entrambe le gare in programma lo scorso sabato, ha portato a dieci le sue vittorie, su dodici incontri disputati.

Gara 1 inizia con Supramonte che passa subito avanti con il punto portato a casa da Martinez, ma la reazione di Legnano arriva nel giro di poche riprese ed al termine del quarto inning il punteggio è già di 8-2 a favore delle biancorosse, che con due out sul conto riescono sempre a costruire azioni pericolose – aiutate anche da imprecisioni difensive della formazione sarda – e guidate soprattutto da Fracassi, autrice di un’eccellente prestazione offensiva (2-3, 2B, 2 R), come il capitano Grazzi (2 basi rubate) e soprattutto Fabrizi, che mette il punto esclamativo sulla partita con un fuoricampo oltre le recinzioni all’esterno centro che vale il 10-2 finale.

Lanciatrice vincente Ben Karim, che dopo un inizio claudicante ritrova la forma a cui ci ha abituato in questo 2019 e tiene a perfettamente a bada tutte le offensive di Supramonte.

Simile è il copione di gara 2, con la squadra di Orgosolo che sblocca il punteggio in avvio con una volata di sacrificio di Martinez, ma a differenza della prima sfida Legnano fatica a tornare subito in gara, subendo il bello e cattivo del pitcher avversario Fronteddu (nel solo primo inning concede 3 basi su ball – una intenzionale – e lancia 3 K), senza sbloccare il tabellone che anzi vede Supramonte portarsi sul 3-0 con i punti marcati da Muscau e Zicconi.

Il colpo subito risveglia le padrone di casa, che si rifanno sotto andando sul 3-2 nel terzo inning per poi dilagare nella quarta frazione: cinque valide, sette basi su ball ed un errore difensivo consentono a Legnano di segnare ben nove punti e di lasciare in mano a Monti, entrata in pedana per rilevare Fracassi, una comoda vittoria.

Appuntamento domenica 2 giugno alle ore 12.00 ancora sul diamante di casa del Peppino Colombo contro l’altra squadra sarda, il Banco di Sardegna Nuoro (5-7).

La classifica del girone A QUI >>