I tifosi dell’Obermais sugli scontri di Inveruno: “Noi estranei a quanto accaduto”

I responsabili dell'attacchinaggio degli adesivi sono altri

Più informazioni su

MERANO – Ha scritto un vero e proprio Comunicato ufficiale la Fanszene Obermais riguardo agli avvenimenti del 25 e 25 maggio 2019 a Legnano ed Inveruno.

Un comunicato, forse tardivo, in cui si spiega come è andata.

“Nessun membro del nostro gruppo si è recato sabato sera a Legnano per compiere quel gesto vile, privo di ogni rispetto verso la nostra mentalità e che noi condanniamo senza se e senza ma. Gli adesivi che sono stati attaccati sabato non sono in alcun modo riconducibili a quelli ufficiali della nostra tifoseria organizzata”.

Secondo gli Ultras dell’Obermais, gli autori sarebbero altri: “Certi personaggi che sono stati banditi dal nostro settore hanno infangato il nostro nome”.

Una netta presa di distanza che poi si conclude così “Non vogliamo passare per vittime e con coerenza anche questa volta ci mettiamo la faccia”-

 

Più informazioni su