Castanese salva, Union Villa all’inferno!

Padroni di casa salvi ed Union Villa che giocherà il prossimo anno in Promozione

CASTANO PRIMO –  Bastano 10 minuti alla Castanese per ipotecare la salvezza in Eccellenza.  Al 10’ l’arbitro concede un rigore che Nicolò Colombo trasforma. Da lì in avanti è tutto facile per i padroni di casa, nonostante l’1-1 al 16′ di Buzzi che sul filo del fuorigioco batte un impreciso Amadori.

Poi al 24’ la testa di N. Colombo sancisce la salvezza definitiva della Castanese.

Per rimanere in categoria al Cassano serve un poker di reti che non arriverà mai.


Gianluca Antonelli, Union Villa Cassano: «Non meritavamo di retrocedere. Ci dispiace tanto ma partiremo dai giovani».
Emiliano Palazzi, Castanese: «La nostra è una salvezza meritata anche se nè noi e nemmeno l’Union Villa dovevamo giocare questi playout».

CASTANESE-UNION VILLA CASSANO 2-1 (2-1)
CASTANESE: Amadori , Belloli , Sciocco , Guerci , Zingaro , Bianchi (dal 23’ pt Finato ), Bramante (dal 14’ st Appella ), Greco (dal 44’ st De Bernardi ), Colombo N. (dal 41’ st Lopez Guerra ), Barbaglia  (dal 31’ st Lepori ), Caraffa . A disposizione: Fornisco, Colombo D., Cattaneo. All.: Palazzi .
UNION VILLA CASSANO: Rota , Lora  (dal 27’ st La Marca), Pisoni (dal 38’ st Giberti ), Pacifico , Augliera , Romano , Paroni  (dall’11’ st Shala ), Scaccabarozzi , Buzzi (dal 30’ st Rigoni ), Fusco , Marcinnò (dall’11’ st Pedroni ). A disposizione: Seitaj, Guarda, Russo, Lagotana. All.: Antonelli .
Arbitro: Stefano Moretti (Como)
Marcatori: 10’ pt N. Colombo (rigore) (Castanese), 16’ pt Buzzi (Union Villa Cassano), 24’ pt N. Colombo (Castanese).