Quantcast

Cavalli scambiati al Palio di Siena, Gigi Bruschelli condannato

Assolti il figlio Enrico ed il collega Sebastiano Murtas

Più informazioni su

SIENA – Il “Re di Piazza del CampoGigi Bruschelli è stato condannato dal Tribunale di Siena a 4 anni e 10 mesi di carcere ed all’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni per aver scambiato, nel 2014 e nel 2015, l’identità di due cavalli purosangue con quello di altrettanti mezzosangue per poterli così iscrivere all’albo del Comune di Siena che dà accesso al Palio. Per regolamento, lo ricordiamo, i purosangue non possono correre sul tufo di Piazza del Campo.

Trecciolino” è stato condannato anche per emissione di falsa fattura veterinaria.

Condannato a 2 anni e 7 mesi anche il veterinario Mauro Benedetto. Assolti invece il figlio di Bruschelli, Enrico, ed il fantino Sebastiano Murtas.

Bruschelli, 13 volte vincitore del Palio di Siena, è stato però assolto dalle accuse di frode processuale, violazione dei sigilli e maltrattamenti di animali.

(foto Wikipedia)

Più informazioni su