Inter sconfitta per il tricolore Under 16

La squadra di Mister Bonacina deve cedere ai pari età dell'Empoli

MILANO – Dopo la Berretti sconfitta dal Torino a Novara e la Primavera battuta a Parma dall’Atalanta, anche l’Under 16 dell’Inter ha alzato bandiera bianca nella finale scudetto di categoria contro l’Empoli vittorioso per 4 a 3 a Ravenna.

EMPOLI-INTER 4-3
Marcatori: 7′ Baldanzi, 17′ e 37′ Gnonto, 28′ e 11′ st Cassai, 5′ st Magazzù, 26′ st Maressa

EMPOLI: 1 Biagini, 2 Rocchetti, 3 Rizza, 4 Degli Innocenti, 5 Fontanarosa, 6 Morelli, 7 Rossi (10′ st Maressa 16), 8 Fazzini (37′ st Tognetti 20), 9 Cassai (41′ st Panicucci 18), 10 Baldanzi, 11 Belluomini (10′ st Fiumaldi 14). Allenatore: Antonio Buscè

INTER: 1 Gerardi; 2 Zanotti, 5 Lonati (39′ st Cappadonna 19), 6 Cepele, 3 Perucchetti (1′ st Chierichetti 14); 8 Fabbian, 4 De Milato, 7 Casadei (27′ Benedetti 17); 10 Peschetola (30′ st Politi 20); 9 Magazzù, 11 Gnonto. Allenatore: Gabriele Bonacina

Ammoniti: Gnonto (35′), Zanotti (41′ st)

Arbitro: Del Rio (Reggio Emilia)