Quantcast

Legnano 1 a 1 con il Breno foto

Tutto rinviato a domenica prossima, bisogna vincere

Più informazioni su

INVERUNO (MI) – Una domenica surreale con la partita a porte chiuse e l’1 a 1 che rinvia tutto a Breno per i Lilla che nel secondo tempo soffrono più il caldo dell’avversario che pesca il gol della domenica con un tiro da una trentina di metri nel sette.

Legnano che dovrà ritrovare le migliori energie e che inizia la partita con un rischio dopo 3′ quando Zagari a porta vuota manda fuori.

Ci vuole il brio di Borghi per rimettere le cose a posto al 13′: Minotti, giù di corda, perde palla, Amelotti scambia ancora con Borghi che porta in vantaggio il Legnano.

Pare fatta e invece il Legnano al 28′ si vede annullato per fuorigioco il gol di Borghi dopo il colpo di testa di Crea, perchè ravvisato un fuorigioco.

Nella ripresa il Legnano sbaglia approccio e al 3′ Szafran pesca il jolly che è una doccia fredda per i lilla: nonostante le occasioni a Grasso, Amelotti e Giardino nel finale, non si passa.

Legnano-Breno 1-1 (1-0)
Gol: 13′  (L)Borghi, 48′ Szafran (B)

Legnano: Pasiani, Ortolani (23′ st Ronchi), Miculi, Provasio (23′ st Calviello), Bianchi, Nasali, Foglio, Amelotti, Grasso (36′ st Giardino), Crea (46′ st Curci), Borghi (23′ st Brusa)
Allenatore: Fiorito.
Breno: Serio, Martinazzoli (15′ st Kamalu), Ndiour (25′ st Baccanelli) , Minotti (1′ st Masperi) , Marku, Ghidini, Szafran, Melchiori (21′ st Sorteni) , Sorrentino, Zagari (31′ st Venturelli) , Tanghetti.
Allenatore: Tacchinardi.
Arbitro: Manzo di Torre Annunziata
Ammoniti: Borghi, Bianchi, Martinazzoli, Marku, Zagari, Kamalu.
Espulsi: nessuno
Angoli: 4 -6
Recupero: pt 1′, st 4′.

 


 

Per un errore tecnico domenica è andata online, a corredo di questo articolo, una foto riguardante un’altro incontro.
Ci scusiamo con i nostri lettori

Più informazioni su