Quantcast

Palio di Legnano, Le batterie

L'esito delle due batterie ed il sorteggio della finale

Più informazioni su

    LEGNANO – La prima batteria ha visto San Domenico e Sant’Ambrogio controllarsi per quasi mezz’ora, poi, dopo due false partenze, Legnarello subito in testa seguito da San Bernardino.

    Ma il Mereu non si accontenta del secondo posto e cerca di portarsi davanti, sfiancando però il cavallo e permettendo l’ingresso di Antonio Siri per San Domenico che alla fine entra in finale con Tittia per Legnarello. Mai veramente in gara Gingillo per Sant’Ambrogio, che si deve accontentare del terzo posto, con San Bernardino che sfila mestamente ultimo.

    Ordine di arrivo Prima batteria

    1 – Legnarello

    2 – San Domenico

    3 – Sant’Ambrogio

    4 – San Bernardino

    Seconda batteria più “complicata”, con quattro false partenze prima che il mossiere ingiungesse a Dino Pes, portacolori di Sant’Erasmo, di cambiare la propria posizione, dal secondo al quarto posto. Una retrocessione che però di fatto non avviene, perchè la quinta partenza è quella valida, con il Pes però al terzo posto. Testa a testa tra le rivali Flora e San Martino che però dura decisamente poco, è infatti San Magno che poi si porta al secondo posto dietro la Flora. Sant’Erasmo solo terza, San Martino chiude al quarto posto.

    Ordine di arrivo seconda batteria

    1 – La Flora

    2 – San Magno

    3 – Sant’Erasmo

    4 – San Martino

    Alla luce dei risultati delle due batterie, questo l’esito del sorteggio per la finale:

    1 – San Magno

    2 – Legnarello

    3 – La Flora

    4 – San Domenico

    Più informazioni su