Quantcast

Sant’Ambrogio fà sua la Provaccia foto

Federico Guglielmi su Argentina domina la finale

Più informazioni su

LEGNANO – Con una cavalcata imperiosa Federico Guglielmi su Argentina domina la finale della Provaccia 2019 e porta a Sant’Ambrogio la sua undicesima vittoria nel Memorial Favari.

Con una gara dominata dall’inizio alla fine, Guglielmi ha messo letteralmente in riga gli avversari, arrivando ad alzare il nerbo prima ancora di uscire dall’ultima curva. A nulla è valso il tentativo di Marco Bitti su Adele, portacolori di San Magno, che tra il terzo ed il quarto giro ha cercato di avvicinarsi, senza riuscirci, al battistrada.

Dietro di loro Giacomo Lo Manto su Pum Pum Pum Pum per la Contrada del Corvo, mentre la Flora con Simone Fenu su Nando si è fatto da parte facendosi doppiare, forse per un problema al proprio cavallo.

In precedenza, il sorteggio ha voluto che nella prima batteria finissero due coppie di rivali, San Domenico-Sant’Erasmo e Flora-San Martino. Partenza velocissima che ha visto subito davanti a tutti Giacomo Lo Manto su Pum Pum Pum Pum per Sant’Erasmo che ha poi mantenuto per tutti i quattro giri. Dietro di lui Simone Fenu su Nando per la Flora che ha guadagnato l’accesso alla finale ostacolando in modo evidente alla mossa sia la rivale San Martino con Antonio Mula su Athena Blu, che San Domenico con Andrea Sanna su Jacopino.

Più complicata la partenza della seconda batteria, dove, dopo una lunga serie di false partenze provocate da Donato Calvaccio su River Jordan, ha visto San Magno con Marco Bitti su Adele partire ed arrivare per primo. Dietro di lui nel corso del terzo e quarto giro si è scatenata la bagarre che ha portato in finale Sant’Ambrogio con Federico Guglielmi su Argentina, lasciando alle spalle Stefano Piras su Fortinite per Legnarello e Donato Calvaccio per San Magno.

Ottima la cornice di pubblico, che ha gremito gli spalti del “Giovanni Mari“, complice una bella serata primaverile.

Da segnalare, in apertura di serata, l’ormai tradizionale parata dei giovani delle principali Associazioni Sportive legnanesi, ai quali domani dedicheremo una photogallery tutta per loro.

Più informazioni su