Quantcast

Tutti i risultati G.P. 46° PINO COZZI – 8° MEMORIAL ELIO BARLOCCO

99° TARGA D’ORO CITTA’ DI LEGNANO – 1° MEMORIAL MAURO MEZZANZANICA

LEGNANO – Sole splendido, strade capaci di attraversare paesi e svelare la bellezza della campagna e
dei viali alberati del territorio ma, soprattutto, una bellissima giornata di ciclismo che ha visto protagonisti i giovani atleti delle categorie esordienti e allievi, giunti a Legnano per disputare il 46° GP Pino Cozzi – 8° Memorial Elio Barlocco e la 99° Targa d’Oro città di Legnano – 1° Memorial Mauro Mezzanzanica.

Gare dedicate a “figure importantissime per il ciclismo, per l’U.S.Legnanese e per la città di Legnano” come ha ricordato il presidente Luca Roveda.
Ed ecco i risultati della giornata! Il trofeo Pino Cozzi è stato vinto dalla società Ciclistica Busto Garolfo per gli esordienti 1° anno e dalla Ciclistica Biringhello per la categoria esordienti 2° anno.

Soddisfazione anche per la prestazione degli atleti rossoneri che vedono al traguardo Riccardo Frontini con un 7° posto seguito dal compagno Gabriel Vecchi giunto 9°, entrambi categoria esordienti 1° anno, ai quali si aggiungono il 3° posto di Tommaso Colombo e il 5° di Riccardo Lombardi.

Risultati che garantiscono alla Società la Coppa “Officine F.lli Barlocco”. Nella categoria Allievi Fabio Giancristofaro tenta il bis, dopo la vittoria dello scorso anno, portando a casa un’ottima gara e una volata che ha fatto sognare fino agli ultimi istanti quando, l’ottimo lavoro di squadra della Levante, ha portato alla vittoria Andrea Raccagni.

“Ringrazio i partecipanti – ha esordito Luca Roveda prima delle premiazioni – le società sportive, le famiglie degli atleti che seguono i ragazzi. Come detto anche ai direttori sportivi il ciclismo è un’attività fortemente formativa, è un’attività sportiva individuale che insegna anche il lavoro di squadra. L’importanza di giornate come queste è gareggiare e soprattutto crescere da un punto di vista umano grazie all’insegnamento dei ds e la pratica di questo sport.” .

Ringraziamenti che vogliamo allargare anche ai Direttori di corsa Graziano Porta, Alessandro Bernasconi e Luca Arrara, al Servizio Sanitario. Dr. Riccardo Fiameni e Dr. Alberto Tradese, insieme ai volontari della CRI.

ESORDIENTI:
Ad aggiudicarsi la medaglia d’oro Pino Cozzi, è stato Nicolò d’Alessandro del Busto Garolfo, premiato da Enrica Cozzi. Secondo posto e coppa dedicata a Luigi Repossi conquistato da Francesco Guerino della ciclistica Biringhello ASD, premiato da Antonio Monti che, da questa stagione, sostiene le giovanili dell’U.S. Legnanese 1913. Per Nicolò anche la maglia del Campionato Provinciale.

Terzo posto, e coppa Gruppo Motociclisti Legnanese per Nicolò Damato della G.S. Bareggese ASD. E proprio al Gruppo Motociglisti Legnanese, ai volontari della Polizia di stato del gruppo Varese e Gallarate e alle Forze del’Ordine và il nostro grazie per l’ottimo lavoro di presidio strade. Tra gli esordienti del secondo anno emerge il nome di Juan David Sierra della Ciclistica Biinghello che conquista la medaglia d’oro Elio Barlocco e il Gran Premio della Montagna “Metallurgica Legnanese” e che viene insignito anche della maglia del Campionato Provinciale.

Secondo posto a Milo Marcolli del Busto Garolfo, premiato da Pino Cozzi memoria e tesoro inestimabile dell’U.S. Legnanese con la coppa intitolata a Luigi Landoni. Terzo gradino del podio per Tommaso Colombo, che gioca in casa aggiudicandosi la coppa Angelo Fedeli.

ALLIEVI
La medaglia d’oro Mauro Mezzanzanica è stata conquistata da da Andrea Raccagni, della G.S. Levante premiato dalla Sig.ra Mezzanzanica. Vittorio Borsani, padrone di casa che ha ospitato presso lo show room del Gruppo Ceriani il villaggio ciclistico,ha premiato Alvise Franzin dell’Industial Forniture Moro Trecieffe che ha conquistato il secondo posto.

Luca Pollini, Velo Club Sarnico, ha conquistato il terzo posto.