A.C. Legnano, ora è ufficiale: è Serie D!!!

I lilla tornano in D dopo due anni di purgatorio in Eccellenza

LEGNANO – Il D-Day è finalmente arrivato con la comunicazione poco fa da parte della Lega Nazionale Dilettanti del ripescaggio dell’A.C. Legnano in Serie D.

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, nella riunione del 31 Luglio 2019, ha infatti deliberato la non ammissione al Campionato Nazionale di Serie D di Cuneo e Rezzato perché non iscritte, e di Città di Gela e Francavilla per parere negativo della Co.Vi.So.D.

Sono invece state riammesse Corigliano Calabro, Fanfulla, Palmese, Roccella, San Tommaso Calcio e Viareggio, per le quali è stato accettato il ricorso presentato contro la precedente esclusione.

Nel contempo, per completare i quadri della Serie D, lo stesso Consiglio Direttivo ha deciso l’ammissione, come ripescate, di Agropoli, Legnago Salus, Pomezia Calcio 1957, Olympia Agnonese, A.C. Legnano, Gladiator 1924, Polisportiva Tamai e Città di Anagni Calcio.

Per i nostri colori è un grandissima notizia, si apre un’importantissima stagione come spiega anche il Presidente Giovanni Munafò: “Ci siamo finalmente e ci saremo non solo per riconfermarci ma lavorando sempre con tanta umiltà e spirito di sacrificio per avere sempre obiettivi alti, ricordandoci che siamo l’Ac Legnano“.

Un blasone e una tradizione che meritano come minimo la Serie D, stiamo arrivanDo!

Ora resta solo da conoscere il girone nel quale i lilla saranno inseriti, anche se da indiscrezioni raccolte è molto probabile che le cinque squadre dell’Altomilanese (Legnano, Castellanzese, Arconatese, Inveruno e Milano City) vengano divise, parte nel girone A e parte nel girone B.

Il comunicato ufficiale è disponibile QUI >>