Quantcast

Canegrate Insieme risponde agli attacchi sulla tensostruttura

La risposta agli attacchi di Cambiamo Canegrate

Più informazioni su

CANEGRATE –  Sulla tensostruttura arriva la risposta del partito che governa il paese:

A Canegrate si susseguono le notizie di fatti concreti: dalla pista ciclabile ai lavori al cimitero, dagli interventi su strade e barriere architettoniche alla nuova illuminazione in piazza Matteotti, per tacere degli eventi culturali che faranno memorabile la nostra estate.

Già questo è un tormento per Cambiamo Canegrate, ulteriormente intristita dal programmato intervento triennale alla secondaria che, combinato con la conclusione del percorso per la certificazione antincendio alla primaria, renderà impalpabili i suoi già esili argomenti. Alla disperata ricerca di visibilità, l’opposizione si è dunque riscossa dal torpore primaveril- estivo convocando una conferenza stampa. La grande “notizia” sventolata è la seguente: l’Azienda Sanitaria l’anno prossimo inserirà la tensostruttura, su cui il Comune le ha trasmesso ampia documentazione rimediando a un vuoto informativo risalente a vent’anni fa, nel programma della tradizionale ispezione degli edifici scolastici.

È quindi ragionevole prevedere, nell’autunno del 2019, lievi rilievi dell’ATS, i conseguenti interventi, spese inevitabili e qualche disagio alle attività. Per raggiungere questo “importantissimo” risultato alcuni esponenti dell’opposizione hanno tempestato di segnalazioni l’ATS, tanto da far meditare sul vero fine del loro agitarsi. Il bersaglio è davvero l’amministrazione, oppure sono le tante società sportive, da Basket Canegrate a Skill Ginnastica Ritmica, da Atletica PAR alla Pallavolo UISP, ispiratrici dei più recenti lavori, che con profitto da anni usano la tensostruttura per i loro allenamenti  anche invernali) offrendo un’occasione imperdibile sia alle giovani speranze locali sia ad affermati atleti nazionali?

Il dubbio ci viene: non dimentichiamo che nell’autunno del 2017 i consiglieri Conti e Fornara, dopo aver anch’essi partecipato all’inaugurazione del nuovo bellissimo fondo della tensostruttura con il regolamentare sorriso, a distanza di un giorno si lasciarono andare a infondate e velenose dichiarazioni sui presunti “costi” scaricati dalle società sportive sulle famiglie degli atleti … ricevendo chiara risposta direttamente dall’Associazione interessata. Ai posteri l’ardua sentenza. Circa gli altri “contenuti” della conferenza stampa, il Consiglio Comunale del 30 luglio li trasformerà in un boomerang: a ognuno il proprio ruolo, c’è chi fa le conferenze stampa e chi produce i fatti. Cambiamo Canegrate (in due anni nemmeno un’ombra d’emendamento al Bilancio) rivendica “giusta attenzione” ai temi della scuola: attenti di sicuro non erano quando a più riprese in Consiglio Comunale abbiamo presentato interventi ordinari e straordinari per la scuola, dalle manutenzioni al Piano Diritto allo Studio per finire con la prima tranche dei lavori alla media, per oltre un milione e mezzo. Sonnolenza del dopocena?

Più informazioni su