Quantcast

Castellanzese solida e sorprendente

Varie soluzioni tattiche per affrontare la D, con una certezza: la difesa a 4

CASTELLANZA – “La certezza è che ripartiremo dalla difesa a quattro“. Mister Fiorenzo Roncari è stato chiaro nella conferenza stampa di domenica.

Le qualità non mancano ai Neroverdi e questo consente una volta stabilita quella che deve essere la solidità della squadra, la difesa, perchè così si fa bene in qualsiasi campionato ci si trovi a giocare, si potrà pensare dalla cintola in su.

La Castellanzese potrebbe perciò scegliere di avere lo stesso riferimento della passata stagione un 4-2-3-1 con Gibellini, top scorer riconfermato e come ha detto il Dt AsminiSperiamo che si riconfermi anche quest’anno in questa categoria…” oppure all’occorrenza virare sul 4-3-3 o anche sull’Albero di Natale 4-3-2-1.

Bisognerà saper cambiare pelle non solo lungo la stagione ma anche nella stessa partita“, ha detto saggiamente Mister Roncari.

La D vede avversari attrezzati non solo tecnicamente ma anche fisicamente specie per le palle inattive e pronte anche tatticamente e la Castellanzese in questi giorni al lavoro è pronta a farsi trovare sempre pronta.