Quantcast

Davide Mazzini: “Non sono un giocatore della Vogherese”

Lo sfortunato ex attaccante lilla spiega su Facebook la sua situazione paradossale

LEGNANO – Lo sfortunato ex attaccante lilla Davide Mazzini, lo scorso anno vittima di un infortunio che lo ha costretto a finire la sua stagione poche settimane dopo il suo arrivo dal mercato invernale, sta vivendo una situazione che definire paradossale è dir poco, come lui stesso ha voluto fra sapere attraverso un post sulla propria pagina Facebook.

Ho lasciato tempo alla società di fare i dovuti passi e prendersi le proprie responsabilità riguardo alla scelta fatta – scrive l’attaccante milanese – Non so quale per quale motivo non sia stato ancora comunicato ma non lo trovo assolutamente corretto… Oggi leggo di nuovo un articolo che dice che sarò un attaccante del AVC Vogherese 1919 ma questa non è la verità!

Per scelta della società – continua il suo post – dopo aver trovato l’accordo e addirittura avermi presentato alla stampa, non è stato portato a termine il mio ingaggio…. quindi ad oggi NON SONO UN GIOCATORE DELLA VOGHERESE!!!!!

Rimango allibito per il comportamento (mai vista una cosa del genere in così tanti anni di calcio) e ancora di più per il proseguo di questa faccenda che mi appare davvero un qualcosa di assurdo. Chiudo evitando ulteriori commenti a riguardo ma era giusto che si sapesse come stanno le cose“, conclude il giocatore.

E’ invece un giocatore dell’AVC Vogherese 1919 un altro ex lilla, Domenico Grasso, che torna a giocare in provincia di Pavia, dove ha già indossato le maglie di Ferrera Erbognone, Città di Vigevano, Lomello, Lomellina e Pro Vigevano Suardese.