Quantcast

G.S. Rancilio, tanti risultati di prestigio nella prima metà della stagione foto

Il G.S. Rancilio è già al lavoro per la pianificazione delle attività per la parte restante

PARABIAGO (MI) – Il G.S. Rancilio è giunto a metà della stagione ed è già al lavoro per la pianificazione delle attività per la parte restante.

Oltre alle attività didattiche e formative del progetto “Atleta oggi Dirigente domani“, il team ha raggiounto degli importanti traguardi che fanno ben sperare i D.S. Stefano Bietti, responsabile del team juniores, e Vittorio Bonissi, responsabile del team handbike.

Nel dettaglio, il Team Juniores ha ottenuto un buon 10° posto con Pietro Chiappa a Pettenasco (NO) lo scorso 19 maggio, mentre il 10 luglio Marco Rancilio è giunto 3° nell’inseguimento a squadre e 9° nella corsa a punti al Campionato Regionale Pista a Dalmine (BG). Lo stesso Marco quattro giorni dopo ha tagliato per primo il traguardo del GPM a Sumirago (VA), dopo in fuga per oltre 40 km di gara, di cui 20 in solitaria.

Molta sfortuna per Davide Ottone, recentemente coinvolto in un incidente durante la gara di Gornate Olona (VA), che dovrà stare a riposo per alcune settimane.

Per quanto riguarda il Team Handbike, a marzo a Muggio (MB) 3° posto per Juan Carlos di Bella (MH2), 5° posto per Dario Ferraroni (MH3) e 6° posto per Giampiero Battocchio (MH3). Ad aprile a Misinto (MB) 1° posto per Juan Carlos di Bella (MH2), 5° posto per Giampiero Battocchio (MH3) e 7° posto per Felice Candido (MH4).

Sempre ad aprile Juan Carlos di Bella (MH2) si è piazzato al 7° posto nella gara internazionale di Verolanuova (BS), mentre il 9 giugno è giunto 3° al traguardo, sempre nella categoria MH2 ad Albinea (RE).

(foto G.S. Rancilio)