Quantcast

La Pro Patria cambia volto

Vari movimenti di mercato per la squadra di mister Javorcic

BUSTO ARSIZIO– L’addio di Mario Alberto Santana, poi quello di Giovanni Zaro e Niccolò Gucci impongono alla Pro Patria per il prossimo Campionato di Serie C di intervenire adeguatamente sul mercato per rimpiazzare giocatori molto importanti.

Zaro andrà al Modena e Gucci alla Pistoiese, Santana avrebbe magari anche continuato a volere restare a Busto Arsizio e probabilmente ivi chiudere la carriera, ma ora per il Direttore Sportivo Sandro Turotti d’intesa con Mister Ivan Javorcic sarà fondamentale trovare i degni sostituti.

In difesa potrebbe essere arrivato il momento di puntare su Manuel Lombardoni se l’Inter rinnoverà il prestito insieme a Molnar e Battistini e Boffelli (se l’Atalanta anche qui lo concederà un altro anno). Intanto il portiere Tornaghi e il centrocampista Pedone hanno deciso di rinnovare.

Per l’attacco il mercato della C è sempre di alto livello e occorrerà individuare i profili di due attaccanti idonei a completare il reparto con i riconfermati Le Noci, Mastroianni e Parker: ci vorranno giocatori di categoria, in grado di assicurare un buon bagaglio d’esperienza e soprattutto tanti gol perchè la Pro Patria del prossimo campionato di C non sarà più una sorpresa ma ormai sarà attesa dalle squadre avversarie e occorrerà alzare il livello dell’asticella per rimanere competitivi in un torneo ancora più difficile.