Quantcast

Palio di Legnano, La Rocca-Monaci rivali in campo, alleati in collegio

Dopo l'annunciato addio di Oldrini, scende in campo Giuseppe La Rocca

LEGNANO – Dopo l’annuncio da parte del Gran Maestro uscente Alberto Oldrini della sua rinuncia alla sua ricandidatura (leggi nostro servizio QUI >>), è oggi la volta di quello del suo possibile successore.

Giuseppe La Rocca, Capitano e Gran Priore non reggente di San Domenico, ha infatti comunicato la sua discesa in campo per il ruolo di guida del Collegio dei Capitani e delle Contrade, affiancato, nel ruolo di vice, da Andrea Monaci, Capitano non reggente di Sant’Erasmo.

La Rocca riesce dunque nel “miracolo” di unire gli opposti: è infatti la prima volta che le due grandi e forse uniche vere rivali del Palio di Legnano riescono a trovare un accordo per portare alla guida del Collegio due propri rappresentanti, uno a fianco dell’altro.

Una scelta che forse fara stocere il naso a qualche “purista”, ma che da un punto strettamente “politico” rappresenta certo una svolta importante nel mondo del Palio. Non fosse altro per la quantità di voti che le due Contrade, insieme, possono mettere sul piatto.

Una decisione, quella dell’ex reggente di San Domenico, che era comunque nell’aria da un pò e che, forse, potrebbe in qualche modo spiegare l’uscita di scena, per certi versi sorprendete, di Oldrini, che in passato aveva avuto proprio nella Contrada del Corvo un elettorato di “peso”.

Questo il messaggio che Giuseppe La Rocca, titolare di un affermato studio medico dentistico legnanese, ha fatto pervenire alla nostra redazione per comunicare la candidatura:

Gentile Direttore sono Giuseppe La Rocca, Capitano e Gran Priore non reggente della Contrada di San Domenico del Palio di Legnano.
E’ da tempo che nel mondo del Palio circola il mio nome, ora le comunico ufficialmente che presenterò la mia candidatura a Gran Maestro del Collegio dei Capitani e delle Contrade del Palio di Legnano, alla Tornata del prossimo 30 settembre.
Mi affiancherà e sosterrà questo progetto come vice Gran Maestro il Capitano non reggente della Contrada di Sant’Erasmo Andrea Monaci, che con vivo piacere e sincera riconoscenza ringrazio per la sua disponibilità nel voler condividere la direzione del Collegio dei Capitani e delle Contrade per il prossimo mandato 2019/2021.
Come da Statuto non associamo le nostre candidature a quelle dei futuri membri del Direttivo.
In seguito agli incontri che abbiamo avuto e avremo nelle prossime settimane Andrea Monaci ed io, con i rappresentanti delle otto contrade, contiamo che si proporranno candidati che sapranno rappresentare al meglio il mondo del Palio.
Cogliamo l’occasione per esprimere i più sinceri ringraziamenti e vivi complimenti al Gran Maestro Alberto Oldrini per i due mandati che con capacità e determinazione ha saputo condurre.
Io stesso ho avuto il privilegio di far parte del Direttivo del suo primo mandato e in tale occasione ho avuto l’opportunità di apprezzare le sue brillanti capacità organizzative e progettuali.
Andrea ed io garantiamo fin da ora ai Soci del Collegio dei Capitani e delle Contrade di proseguire la traccia di coloro che ci hanno preceduto dal 16 Marzo 1955, anno di fondazione del Collegio, ad oggi.
Cordialmente ringraziamo per l’attenzione che ci vorrà riservare.

Giuseppe La Rocca
Andrea Monaci