Quantcast

Audace Cerignola ripescata in C, slittano i gironi della D

Le ipotesi di composizione dei gironi, Legnano e Castellanzese divise dalle altre squadre dell'Altomilanese?

ROMA – Slitta a data da destinarsi l’ufficializzazione della composizione dei gironi della Serie D di calcio 2019/20.

Il Collegio di Garanzia del Coni ha infatti accolto il ricorso dell’Audace Cerignola, che a questo punto dovrebbe essere inserita in Serie C, liberando un posto nella categoria inferiore.

Nulla però è al momento ancora certo, come emerge dalle dichiarazioni del Presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli: “Io rispetto le istituzioni e quindi rispetto la decisione del Collegio di Garanzia del CONI. Ogni ulteriore valutazione è rinviata a dopo la lettura della motivazione“.

Per questo motivo la Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato, attraverso un post sulla sua pagina Facebook, che i gironi non usciranno oggi, specificando inoltre che “quando avremo una data da comunicare lo faremo con un post sulla pagina, nel quale spiegheremo anche come saranno trasmessi.

In attesa della comunicazione ufficiale, che dovrebbe arrivare martedì 6 agosto, iniziano a circolare delle indiscrezioni, tutte da verificare, sulla possibile composizione dei gironi.

Una di queste vedrebbe il Girone A composto da:

Arconatese
Borgosesia
Bra
Chieri
Casale
Fezzanese
Folgore Caratese
Fossano
Inveruno
Lavagnese
Ligorna
Mantova
Milano City
Pro Sesto
Sanremese
Savona
Vado
Verbania

Se questa ipotesi dovesse essere confermata, Legnano e Castellanzese sarebbero inserite nel Girone B, che potrebbe comprendere:

Ambrosiana S.Ambrogio di Valpolicella
Breno
Brusaporto
Caravaggio
Castellanzese
Caronnese
Dro Alta Garda
Legnano
Levico Terme
NibionnOggiono
Ponte San Pietro
Scanzorosciate
Seregno
Sondrio
Tritium
Villa d’Almé Valbrembana
Villafranca Veronese
Virtus Ciserano Bergamo