Quantcast

Black Hump MTB, sull’Alzaia del Villoresi in mountain bike

Suggestiva gara di endurance alla Festa Granda di Garbatola

GARBATOLA  (Nerviano – MI) – Martedì sera tra le 20.15 e le 23.15 presso la Festa Granda di Garbatola si è svolta la prima edizione della Black Hump MTB, un criterium endurance per mountain bike della durata di tre ore.

Alla gara, terzo appuntamento del Trofeo degli Arditi del Villoresi, hanno partecipato 30 bikers che si sono sfidati lungo il percorso quasi completamente sterrato tra la Cascina Grancia, l’alzaia del Villoresi e il centro antico del borgo nervianese. Un anello di quasi cinque chilometri da ripetersi più volte nell’arco delle tre ore.

Una gara spettacolare a cui si poteva partecipare singolarmente o a coppie, in questo secondo caso gareggiava uno per volta e mentre il secondo si riposava in zona cambio.

Alle 20.00 il giro di ricognizione alle 20.15, al tramonto, il via. Suggestivo lo scenario, tra l’imbrunire e la notte fonda illuminata dalle luci dei bikers. Contentissimi sia gli organizzatori che gli atleti.

Per la cronaca la gara riservata alle coppie è stata vinta dal duo Colombo-Torretta (19 giri per totali 79,80km in 3 ore e 9minuti alla media di 25,22Km/h), seguiti dal team Piccione-Boverio e dal team Mancini-Pravettoni.

Per la gara individuale ha vinto il garbatolese Ferruccio Palladini (18 giri per totali 75,60km in 3 ore e 2minuti alla media di 24,84Km/h), seguito da Alessandro Ciurleo e da Marco Valassina.

(Fonte e foto Festa Gramda di Garbatola)