Quantcast

La Pro Patria mette in difficoltà il Monza di Berlusconi foto

Nella prima giornata di andata del campionato di Serie C

BUSTO ARSIZIO – La Pro Patria spaventa il Monza di Silvio Berlusconi, oggi presente allo stadio Speroni (leggi nostro articolo QUI >>). Monza che poi vincerà alla lunga per la qualità della rosa.

Sono infatti i padroni di casa a passare in vantaggio per primi su uno schema da calcio d’angolo grazie alla rete di testa di Lombardoni.

Il Monza perde anche poi l’ex Chievo Rigoni e tutto pare congiurare contro nella prima giornata di campionato.

A rimettere a posto le cose però ci pensa Chiricò prima con una splendida punizione e poi ad inizio ripresa ispirando il raddoppio di capitan Lepore autore di un gran tiro da fuori area.

Nel finale Lamanna è bravo a chiudere lo specchio della porta a Pedone.

Domenica prossima Tigrotti in trasferta dall’Albinoleffe.

Aurora Pro Patria 1919 – AC Monza 1 – 2 (1 – 1)
Marcatori: 4′ p.t. Lombardoni (PP), 36′ p.t. Chiricò (MON), 4′ s.t. Lepore (MON)

Aurora Pro Patria 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 17 Spizzichino, 16 Fietta, 14 Bertoni (27′ s.t. Pedone), 23 Ghioldi (27′ s.t. 20 Cottarelli), 15 Galli (37′ s.t. 6 Palesi); 18 Defendi (19′ s.t. 11 Parker), 9 Mastroianni (27′ s.t. 10 Le Noci).
A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 5 Molnar, 21 Colombo, 24 Molinari, 25 Ferri.
Allenatore: Javorcic.
AC Monza (4-3-1-2): 1 Lamanna; 32 Lepore, 19 Scaglia, 6 Bellusci, 31 Sampirisi; 21 Armellino, 24 Rigoni (12′ p.t. 5 Fossati), 20 Iocolano (21′ s.t. 10 D’Errico); 7 Chiricò (33′ s.t. 17 Mosti(, 11 Finotto (21′ s.t. 27 Marchi), 9 Brighenti (33′ s.t. 33 Gliozzi).
A disposizione: 12 Sommariva, 3 Anastasio, 4 Galli, 15 Marconi, 17 Mosti, 18 Palazzi, 23 Negro, 30 Franco.
Allenatore: Brocchi.