L’Inveruno blocca il Renate

Partita davvero notevole quella disputata ad Inveruno

INVERUNO –  Pareggio spettacolare fra Renate (formazione di Lega Pro) e l’Inveruno. Finisce addirittura 4-4 l’allenamento congiunto disputato nel pomeriggio di mercoledì ad Inveruno.

Padroni di casa avanti con Broggini, che deposita a porta vuota. Pareggio dagli undici metri ad opera di Galuppini, che trasforma il penalty conquistato da Marchetti. Un’altra amnesia propizia il 2-1 firmato da Rankovic, uno dei tanti ex tra le fila gialloblu.

Prima del riposo pregevole il 2-2 di Maritato, con deviazione volante che inganna il portiere. Nel primo quarto d’ora della ripresa locali avanti con Bramante, un eurogol di Lillo manda gli ospiti a -2, ma è un Renate che non ne vuole sapere di perdere: un bolide di Anghileri accorcia, il mancino incrociato di Galuppini (in foto) impatta. Nel finale più di un’occasione per il Renate, ma Guglielmotti di testa manda fuori da due passi, mentre la punizione di Piscopo sorvola di un nulla la traversa.