Quantcast

Puntoebasket Nerviano, il confronto con grandi avversari sarà una sfida stimolante foto

La squadra di Coach Mandrillo si troverà di fronte i Knights Legnano

NERVIANO (MI) – Lunedì 26 Agosto ha avuto ufficialmente inizio la stagione della Puntoebasket Nerviano, con la squadra che si è radunata al Pala Da Vinci per cominciare la preparazione in vista del campionato.

I ragazzi, dopo aver ricaricato le pile, si sono presentati in gran forma e pronti per tornare a sudare (non solo metaforicamente, è proprio il caso di dirlo!) sul campo da gioco.

Raccolti intorno al cerchio di metà campo, il primo a prendere la parola è coach Andrea Mandrillo: “Il livello della competizione, quest’anno, sarà particolarmente elevato, sia per la presenza di grandi squadre retrocesse da campionati superiori sia per il notevole rafforzamento di alcune delle formazioni già protagoniste della C Gold nelle passate stagioni.

Noi, tuttavia, dobbiamo riporre la massima fiducia e convinzione nei nostri mezzi: il confronto con avversari di qualità, oltre a costituire una sfida estremamente stimolante, rappresenta un’importante opportunità di crescita che dovremo essere abili a sfruttare nel migliore dei modi.

La scelta di allestire un roster lungo, elemento di continuità con la scorsa stagione, è stata operata con l’intento di riuscire a mantenere sempre alta l’intensità ed il ritmo di gioco, tanto in occasione delle partite quanto durante gli allenamenti: sono convinto che ciascuno di voi farà del suo meglio per mettere in difficoltà il sottoscritto e gli altri membri dello staff tecnico al momento di decidere chi mandare in campo.

È mio desiderio, infine, instaurare fin da subito un rapporto improntato alla massima trasparenza, basato sulla reciproca capacità di dialogare in maniera diretta e franca in ogni circostanza“.

È stato poi il turno del Direttore Generale Enrico Ragnolini, che non nasconde la soddisfazione della Società per il roster allestito: “In questi mesi abbiamo lavorato assiduamente con l’intento di migliorare il nostro organico, partendo dalle buone basi della scora annata ed aggiungendo ad esse rinforzi mirati, tasselli importanti che auspichiamo contribuiscano a farci fare un ulteriore passo in avanti. Non voglio parlare, in questo momento, di obiettivi particolari, ma è chiaro che la Società nutra grandi ambizioni per la stagione a venire“.

Una battuta in chiusura anche per Capitan Bandera: “Da quando sono qui, ed ormai ne è passato di tempo, la Società ha sempre cercato, anno dopo anno, di alzare l’asticella. La scorsa stagione, numeri alla mano, è stata la migliore mai disputata: qualcosa mi dice, dunque, che prossimamente avremo un bel da fare…!

Risulta evidente dalle parole dei diretti interessati come l’ambizione e la determinazione necessarie per fare sempre meglio non manchino ad alcuna componente societaria: dai giocatori alla dirigenza passando per lo staff tecnico.

 

(Fonte e foto Ufficio stampa Puntoebasket Nerviano)