Tigrotti, alternative convincenti

La squadra di Mister Javorcic pronta alla trasferta a La Spezia per la Tim Cup

BUSTO ARSIZIO – E’ un avvicinamento nel migliore dei modi all’impegno di Coppa Italia di domenica a La Spezia quello della Pro Patria.

Il test di giovedì come consuetudine per ogni allenatore nella settimana tipo ha dato ottimi riscontri contro l’ambiziosa Varesina di Mister Spilli, che milita nel campionato di Eccellenza con l’obiettivo di risalire presto in serie D.

Mister Javorcic ha tenuto precauzionalmente a riposo diversi giocatori a cominciare dal portiere Tornaghi e gli attaccanti Le Noci e Mastroianni, mentre si è scelto di fare a meno anche di Riccardo Colombo il quale a seguito dell’espulsione di domenica con il Matelica salterà di sicuro come squalificato il secondo turno eliminatorio in terra ligure.

La partita vinta grazie al gol di Galli contro la Varesina è stata perciò occasione per valutare alcuni giovani a cominciare da Angelina schierato tra i pali ma anche il difensore Marcone sul quale si punta molto in questa stagione essendo un giovane costruito in casa.

Da rilevare anche l’interessante esperimento portato avanti dal tecnico della Pro Patria riguardo l’Impiego di Sean Parker come attaccante.

Dal mercato dovrà ancora arrivare una punta ma intanto il giocatore italo inglese classe 1997 sta dando solo ottimi riscontri in questo avvio di stagione facendosi apprezzare non solo per le sue doti di elevazione aerea ma anche per la capacità di saper lottare avanti per tenere il pallone e far salire la squadra .