Un ospite indesiderato al “Giovanni Mari” foto

Il coleottero che tanti problemi sta causando tra gli agricoltori dell'Altomilanese è arrivato anche in città

LEGNANO – Sorpresa al “Mari” prima della rifinitura, per la presenza di un gran numero di cornacchie e corvi, intenti a “banchettare sul terreno di gioco” .

È la Popillia Japonica (sotto, nella foto d’archivio) il motivo di tanto interesse, perchè il coleottero che, come abbiamo già scritto sul nostro giornale alcune settimane fa, rappresenta una minaccia per i nostri campi, ha fatto visita anche al terreno di gioco dello stadio legnanese.

Popillia Japonica

Alcuni mesi fa il dannoso coleottero colpí anche il terreno del “Carlo Speroni” di Busto Arsizio, causando danni al Manto erboso.

Speriamo che per la partita di stasera, domenica 18 agosto, con il “Mari” che metterà l’abito di gala per il “derby” di Coppa Italia tra Legnano e Castellanzese, il manto di gioco non abbia a risentirne ulteriormente.