Quantcast

Varese, entro il 14 agosto la sentenza di fallimento

Il Presidente Claudio Benecchi non si è opposto alle istanze

VARESE – Stamane, giovedì 8 agosto 2019, presso il Tribunale di Varese il giudice della Sezione fallimentare Manuela Palvarini ha preso atto delle istanze di fallimento presentate dagli Avvocati Marina Manfredi per conto di Nando Vescusio (ex addetto stampa del Varese ), Antonio Orlandi e Walter Banfi dello staff tecnico, dell’Avvocato legnanese Stefano Colombetti per un credito privato e dell’Avvocato Nicola Paolini in rappresentanza di 14 ex calciatori biancorossi.

Il Presidente Claudio Benecchi tramite il suo legale, l’Avvocato legnanese Mauro Nucera, non si è opposto alle istanze, “pur dopo aver riversato cospicue liquidità per il club di tasca proprio e con grandissimo rammarico per questo destino“.

Il giudice avendo constatato che non sono state trovate le soluzioni per il pagamento dei crediti rivendicati, ha comunicato alle parti che entro il 14 agosto dopo la riunione della sezione fallimentare in camera di consiglio verrà emessa la sentenza di fallimento che sancirà la fine giuridica del Varese.