Quantcast

“Bentornato Sergente”, un libro su Raoul Achilli foto

L'Alpino legnanese Medaglia d'Oro al Valore Militare ricordato a Villa Cortese

VILLA CORTESE (MI) – Numeroso il pubblico intervenuto alla presentazione del libro “Bentornato Sergente” a cura del ricercatore e storico Giacomo Agrati, dedicato al Sergente Maggiore Alpino Raoul Achilli Medaglia d’Oro al Valore Militare (1921-1943), svoltasi giovedì sera 26 settembre nella sala consiliare di Villa Cortese.

Dopo i saluti del Sindaco di Villa Cortese, Alessandro Barlocco, e le note introduttive di Giorgio Piccioni, a nome della sezione legnanese dell’Associazione Nazionale Alpini, la serata è stata aperta dalla sentita esecuzione dell’Inno d’Italia, a cura del coro “Voci del Rosa“, che hanno poi animato altri momenti della serata.

Presenti sul palco anche i nipoti di Raoul Achilli, residenti a Villa Cortese, Gianni e Laura Achilli, che hanno portato la loro emozionante testimonianza e mostrato alcuni preziosi ricordi.

Numerosi gli alpini presenti tra il pubblico e i momenti di commozione durante la lettura delle lettere dal fronte e di alcuni brani del “Sergente nella neve” di Mario Rigoni Stern, le cui pagine fanno riferimento anche alla morte sul campo dell’amico Raoul (nella foto della copertina del libro sono infatti ritratti insieme durante un momento di serenità).

Al termine, gradito rinfresco per il pubblico intervenuto e i bravissimi cantanti del coro “Voci del Rosa“.