Equitazione, Francesco Correddu vince il Campionati Italiani Giovanili di salto ostacolo

Risultati importanti per la Scuderia Parco dei Mulini di Canegrate

Più informazioni su

AREZZO – Dal 5 all’8 settembre si sono svolti all’Equestrian Center di Arezzo i Campionati Italiani Giovanili di salto ostacolo che hanno visto la partecipazione di cavalieri ed amazzoni provenienti da ogni parte d’Italia.

Il team della Scuderia Parco dei Mulini di Canegrate, guidato dagli istruttori Giovanni Battista ed Esmeralda Pecchio, ha partecipato con i propri allievi ottenendo ottimi piazzamenti in diverse categorie.

La prima posizione assoluta, nella prova più ardua del Campionato, la categoria Assoluti YR – H. 150 cm è stata conquistata dal Carabiniere Francesco Correddu in sella a Necofix.

Molto buono anche il piazzamento di Lorenzo Correddu in sella a De Montsec VDL nella categoria Assoluto Juniores H. 140 cm. Quarta posizione per Nathalie Fichtner con Touche D’Arrogance nella categoria Criterium Juniores M1° E 2° GR. – H. 130 cm.

Settima posizione per Letizia Di Pancrazio con Burberry des Terdrix nella categoria Criterium YR 1° E 2° GR – H. 135 cm.

Ottimi piazzamenti anche per le giovani amazzoni nella categoria Criterium Children BR. H. 115 cm, con la quarta posizione per Elisa Pavan con Copacabana Z e decima posizione per Gemma Cassavia in sella a Sibilla di Val Litara.

Buono anche il piazzamento nella cateroria Trofeo Junior Brevetto – H. 115 cm per Laura Cassavia con Caipirinha.

Nelle foto d’apertura Francesco Correddu, vincitore della gara più importante di tutto il campionato giovanile, mentre nella foto in basso la premiazione delle due giovani amazzoni Elisa Pavan e Gemma Cassavia (con le giacche azzurre).

Scuderia Parco dei Mulini di Canegrate ai Campionati Italiani Giovanili di salto ostacolo

Più informazioni su