Quantcast

Una Futura già matura batte le ucraine della Prometey Kamenskoye

Prestazione maiuscola delle Cocche, 7 punti per la legnanese Sartori

BUSTO ARSIZIO – C’è voluto il tie-break alla Futura Volley Giovani per regolare le forti avversarie della Prometey Kamenskoye, formazione ucraina che quest’anno parteciperà alla Challenge Cup.

Il pubblico ha risposto bene, ed è stato ripagato da una prestazione maiuscola, da squadra già matura e pronta ad affrontare il proprio esordio in A2, nonostante l’assenza della forte opposta americana Rebecca Latham, fermata per un risentimento muscolare e tenuta in via precauzionale a riposo.

Le Cocche hanno dominato le fasi iniziali della partita, portandosi sul 2-0, con set comunque tesi e combattuti fino all’ultimo punto. Il rientro delle ospiti non ha comunque scalfito la tenacia biancorossa, che ha poi chiuso i conti al quinto set.

Top scorer dell’incontro la Coccha Pistolesi, con 22 segnature, seguita da Veneriano (11) e Pinto (10). 7 punti per la legnanese Sartori.

Futura Volley Giovani – SC Prometey Kamenskoye 3-2 (29-27, 29-27, 19-25, 24-26, 15-8)

Futura Volley Giovani: Veneriano 11, Danielli, Cialfi 9, Peruzzo 1, Latham ne, Cicolini 8, Sartori 7, Pistolesi 22, Pinto 10, Gallizioli 5, Grippo, Garzonio (L), Zingaro 18. All. Lucchini. Battuta: errate 24, ace 18. Ricezione: 69% positiva, 23% perfetta, errori 7. Attacco: 37% positività, errori 16, murati 13. Muri: 11.

SC Prometey Kamenskoye: Dudnik 10, Karpets 6, Drozd 11, Copeland 4, Delros (L), Dudenok (L), Mircheva 1, Yefremenko 7, Tkachenko 10, Frankevich 4, Figueiredo 12, Napalkova 3. All. Romanovich. Battuta: errate 12, ace 7. Ricezione: 54% positiva, 25% perfetta, errori 18. Attacco: 35% positività, errori 10, murati 11. Muri: 13.