Quantcast

Gli errori fermano ancora la Castellanzese risultati

Mercoledì il derby ad Inveruno

CARONNO PERTUSELLA (VA) – La Castellanzese gioca un ottimo, dimostrando di essere in continua crescita, ma commette ancora una volta leggerezze difensive che la puniscono forse più del dovuto. Dopo Legnano e Levico Terme, anche la Folgore Caratese approfitta di questi errori e da sua la partita con un gol per tempo.

A niente serve il gol dei Neroverdi, arrivato ormai troppo tardi.

La squadra del Presidente Affetti gioca sul campo in sintetico di Caronno Pertusella per la momentanea indisponibilità del Provasi, non ancora pronto per la Serie D.

Sono gli ospiti ad andare in vantaggio, dopo soli 5 minuti, con una rete di Bartulovic su calcio piazzato che spiazza Alio.

Lo stesso portiere neroverde nega all’attaccante ospite la doppietta, cosa che poi fa anche il suo collega della Folgore su un tiro di Chessa.

In avvio di ripresa occasioni per il pareggio con prima con Mara, poi con Banfi ed infine con Mauri perde l’attimo per concludere.

Si arriva così al 92′ il raddoppio della Folgore Caratese con Di Stefano che di fatto chiude la gara.

Il gol della bandiera è di Giugno che di destro beffa Castaldo, ma siamo al 95′ ed è ormai troppo tardi.

Mercoledì nel primo turno infrasettimanale la squadra di Mister Roncari andrà a casa dell’Inveruno, usciti sconfitti per 3-2 dal campo della Virtus CiseranoBergamo.

Castellanzese – Folgore Caratese 1-2 (0-1)
Gol: 5′ Bartulovic (FC), 92′ Di Stefano (FC), 95′ Giugno (C)

Castellanzese: Alio, Florindo, Ghilardi (46′ Rudi D.), Mara, Rudi R., Bigioni, Chessa, Esposito (57′ Pedergnana), Banfi (85′ Giugno), Mauri (85′ Moroni), Dell’Aera (57′ Gibellini).
In panchina: Colnaghi, Bonanni, Gibellini, Mazzola, Perego.
Allenatore: Roncari
Folgore Caratese: Castaldo, Agnelli, Derosa, Burato (83′ Di Stefano), Parenti, Monticone, Silvestro (64′ Ngom), Candiano, Bartulovic, Graziani (74′ Troiano), Valotti (64′ Ciko).
In panchina: Del Ventisette, De Foglio, Marconi, Saporito, Ferrari.
Allenatore: Longo
Arbitro: Molinaroli di Piacenza (Pastore – Denisov)
Spettatori: 300 circa

Il programma ed i risultati della II giornata di andata QUI >>

La classifica QUI >>

(foto Castellanzese)