Quantcast

Gli Street Outlaws festeggiano i successi di Rivanazzano foto

Grandi successi per il club del bareggese Paolo Damiano

RIVANAZZANO –  Conclusa ufficialmente la stagione Drag 2019 con l’Hills Race, giunto alla sua sedicesima edizione, ed è già tempo di bilanci per gli Street Outlaws Italy Drag Racing Team del presidente Paolo Damiano.

Il club  presente con quattro vetture nelle categorie stradali A2 e A1 si aggiudica ben 3 podi. 

Dopo un terzo posto all’Hills Race #15 ed un secondo posto al Wide Open 2019 di Andrea Prati aka “Esa” con la sua Ford Gran Torino sw 545bbf in categoria A1,
arrivano anche

– 2° POSTO CAT. A1 (12″) Paolo Damiano aka Bronzo con ’69 Plymouth Roadrunner “the Boss” 383 4sp

– 2° POSTO CAT. A2 (13″) Gianpy Riva con Dodge Challenger Scat Pack 392 Hemi

– 3° POSTO CAT. A2 (13″) Daniele Albahari aka Bigg con ’67 Dodge Coronet “The Coroner” 400/451 stroker

Cinque podi in tre gare, le gare italiane più importanti, sono per noi motivo di grande soddisfazione ed orgoglio – spiega il presidente Bronzo – Ringraziamo tutti gli amici, simpatizzanti, follower che ci seguono e Rivanazzano Dragway AMP per l’eccellente organizzazione e preparazione di una pista diventata ormai tra le più importanti in Europa. Dedichiamo questi podi al nostro compianto Ricky “Iron Soldier”